giovedì 5 Agosto 2021

AFAM: Decreto Direttoriale 1 dicembre 2010 n. 229

Inquadramento docenti Accademie Belle Arti nei settori disciplinari

MIUR
Direzione Generale per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica

VISTA la Legge 21 dicembre 1999, n.508 recante la riforma delle Accademie di belle arti, dell’Accademia nazionale di danza, dell’Accademia nazionale di arte drammatica. Degli Istituti superiori per le industrie artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati;

VISTO il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto delle Istituzioni di Alta Formazione e Specializzazione Artistica e Musicale sottoscritto il 16 febbraio 2005 ed in particolare l’art.21, secondo comma, nella parte in cui prevede che i professori di I e II fascia sono inquadrati, ai fini dell’espletamento delle loro funzioni, nei settori disciplinari di riferimento;

VISTO il D.P.R. 8 luglio 2005, n.212 recante disciplina per la definizione degli ordinamenti didattici delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica;

VISTO l’art.3 quinquies della Legge 9 gennaio 2009, n.1, di conversione con modificazioni del decreto legge 10 novembre 2008 n.180, con il quale si prevede che con appositi decreti ministeriali, emanati in attuazione del predetto D.P.R. n.212/2005, sono determinati gli obiettivi formativi ed i settori disciplinari entro i quali l’autonomia delle istituzioni individua gli insegnamenti da attivare;

VISTO il D.M. 3 luglio 2009, n.89 con il quale, in applicazione della suddetta disposizione normativa, sono stati definiti i settori disciplinari, con le relative declaratorie e campi disciplinari di competenza, delle Accademie di belle arti;

VISTO il D.M. 30 settembre 2009, n.123 con il quale sono stati definiti gli ordinamenti didattici per il conseguimento  dei diplomi di primo livello nelle Accademie di belle arti ed indicate, nella Tabella B ad esso allegata. le corrispondenze tra le vigenti classi di concorso ed i settori artistico disciplinari di cui al suddetto D.M. n.123/2009 ;

RITENUTO di dover procedere all’inquadramento dei professori di I e II fascia delle Accademie di belle arti nei predetti settori disciplinari per lo svolgimento delle relative funzioni didattiche;

PRESO ATTO delle opzioni dei singoli docenti per l’inquadramento nel settore disciplinare corrispondente all’insegnamento di titolarità;

D E C R E T A

1. A decorrere dall’1 novembre 2010 i professori di I  e II fascia in servizio a tempo indeterminato nelle Accademie di belle arti sono inquadrati nei settori disciplinari come da allegato elenco, facente parte integrante del presente decreto.

2. Il suddetto elenco è annualmente aggiornato a seguito delle intervenute nomine in ruolo e cessazioni dal servizio.

Roma, 1 dicembre 2010
IL DIRETTORE GENERALE
Giorgio Bruno Civello

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news