domenica 26 Giugno 2022

AFAM: Inspiegabili ritardi sull’erogazione del fondo 2021, la Ministra Messa intervenga

Ad oggi il Ministero dell’economia e finanze non ha ancora provveduto all’assegnazione al MUR delle risorse destinate al fondo per il miglioramento dell’offerta formativa per le attività del personale svolte nell’anno accademico 2020/21.

Sono mesi che il personale viene preso in giro con notizie di una imminente assegnazione, il tempo passa e la sfiducia aumenta.

La Direzione Generale da tempo ha informato che i ritardi sono dovuti ad un controllo sulla determinazione del fondo e su tutte le componenti fiscali sia a carico dello stato che del dipendente, ad oggi il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Riteniamo che solo un intervento politico della Ministra presso il Ministro Franco possa determinare la definitiva soluzione, superando la burocrazia, che da tempo intercorre tra gli uffici dei due ministeri, che non trova una definitiva soluzione.

Ad oggi il MUR non è nelle condizioni di poter emanare il Decreto di riparto delle risorse per la mancata assegnazione dei fondi da parte del MEF.

Emerge chiaramente che la gestione centralizzata delle risorse debba essere superata in un percorso di decentramento delle funzioni alle istituzioni, percorso ormai inevitabile, da accompagnare con una programmazione organica di sviluppo del sistema.

Certi di un intervento della Ministra, chiediamo rispetto per tutti i lavoratori, che ogni giorno svolgono il proprio dovere con abnegazione e serietà.

La Segreteria Nazionale

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news