giovedì 29 Luglio 2021

Istituzione dei corsi “propedeutici” nelle Istituzioni AFAM

simboli-comparti afamLa legge 107/2015, conosciuta come “Buona Scuola”, ha delegato la disciplina di alcuni ambiti specifici ad altrettanti Decreti Legislativi; una di queste deleghe al Governo riguardava: “l’armonizzazione dei percorsi formativi di tutta la filiera del settore artistico-musicale, con particolare attenzione al percorso pre-accademico, dei giovani talenti musicali, anche ai fini dell’accesso all’AFAM e all’università”.

                  Con l’entrata in vigore dello schema di Decreto Legislativo, viene Istituito un nuovo percorso formativo presso le Istituzioni musicali AFAM, denominato “PROPEDEUTICO”.

Sarà attivo dopo l’emanazione del D.M. che dovrà stabilire, tra gli altri, i requisiti di ammissione, la durata e gli obbiettivi formativi del percorso.

La sua attivazione, salvo ritardi nell’approvazione dello schema del Decreto Legislativo ora sottoposto al parere delle commissioni parlamentari competenti, dovrebbe avvenire nel prossimo a.a. – nell’ipotesi più ottimistica – e comunque a partire dall’a.a. 2018/19.

Il corso, che sarà ordinamentale, avrà la finalità di far acquisire i requisiti tecnici, le conoscenze teoriche e i livelli minimi delle abilità strumentali e dei repertori specifici, necessari per accedere a ciascuno dei corsi accademici di I Livello delle Istituzioni AFAM.

Il Decreto dà facoltà alle Istituzioni di attivare corsi specifici per i “Giovani Talenti”: rientrano in questa fattispecie gli studenti che, pur non avendo i requisiti per iscriversi al corso di I Livello, sono in possesso di una preparazione tecnica pari o superiore a quella richiesta per accedere a tale corso.

Lo stesso Decreto fa salva la possibilità di svolgere in autonomia e in base alle risorse disponibili attività non curricolari nell’ambito della formazione ricorrente e permanente. In questa fattispecie rientrano tutti i corsi non regolati da Decreto Ministeriale che oggi sono rappresentati principalmente dai corsi di base o pre-accademici nonché dai corsi liberi e da altre attività in coerenza con quanto previsto dal D.P.R. n.212 del 2005.

Alla luce di questa nuova normativa la struttura didattica delle Istituzioni AFAM assume una forma sempre più piramidale:

• Corsi di Base    Rappresentano la formazione continua e ricorrente che le Istituzioni possono attivare nel rispetto della loro Autonomia.
• Corso Propedeutico  Di nuova istituzione Ordinamentale finalizzato alla preparazione per l’accesso al corso di I Livello.
• Corso di I Livello Istituito con D.P.R. n.212 del 2005 e reso ordinamentale  con il D.M. n.124 del 2009.
• Corso di II Livello Istituito con D.P.R. n.212 del 2005 e, attualmente, attivato in forma sperimentale che verrà reso ordinamentale con specifico D.M.

 La Segreteria Nazionale

SCARICA IL DOCUMENTO                     

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news