sabato 2 Marzo 2024

Oggi all’ARAN si è svolta la riunione per la sottoscrizione definitiva del Contratto Nazionale, la UIL conferma la volontà di non sottoscrivere il CCNL 2019/2021.

Negli scorsi mesi si sono svolte numerose riunioni con l’ARAN per le sequenze contrattuali ma, pur se qualche risultato si è raggiunto, ancora le criticità evidenziate nel contratto non sono state superate, per tutte queste ragioni la UIL convintamente non sottoscrive il CCNL 2019/2021.

Continueremo a lavorare durante il confronto con l’ARAN sulle sequenze contrattuali per migliorare il contratto a tutela del Personale e degli iscritti.

Il Segretario Generale
Attilio Bombardieri

 stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news