sabato 20 Luglio 2024

Lavoro giovanile, dati Eurostat allarmanti

Nella Memoria UIL in merito all’audizione sulla proposta di direttiva europea sui tirocini presentata alla XIV Commissione Politiche dell’Unione europea presso la Camera dei Deputati il 12 giugno 2024 sono stati messi in evidenza i dati allarmanti riguardo il lavoro giovanile e il Tirocinio.

I dati Eurostat, riferiti al 2023, posizionano l’Italia all’ultimo posto per tasso di occupazione per i giovani con età compresa tra i 15 e i 29 anni e al primo posto per part-time involontario giovanile.

Sottolineiamo, nello specifico, quelle che sono le criticità inerenti il lavoro giovanile in Italia così come scritto nella Memoria UIL.

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news