sabato 16 Ottobre 2021

Precari PA: il Governo porta al 31 dicembre 2013 i termini per la proroga dei contratti di lavoro a tempo determinato

In data 17 maggio 2013 il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge “Interventi urgenti in tema di imposta municipale propria, di rifinanziamento di ammortizzatori sociali in deroga, di proroga in materia di lavoro a tempo determinato presso le pubbliche amministrazioni e di eliminazione degli stipendi dei parlamentari membri del Governo”. (per ulteriori approfondimenti si rimanda a http://www.governo.it/Governo/Provvedimenti/index.asp).

Per quanto riguarda in particolare il personale con contratti a tempo determinato della PA, all’art. 4, comma 4 il Decreto Legge modifica l’art. 1, comma 400 della Legge 228/400, spostando dal 31/7/13 al 31/12/13 il termine per la proroga dei contratti di lavoro subordinato a tempo determinato (in essere al 30 novembre 2012) che superano il limite dei 36 mesi comprensivi di proroghe e rinnovi (previsto dall’art. 5, comma 4 bis del DLGS 368/01) ovvero diversi limiti previsti dai relativi CCNL.

In questo quadro normativo modificato solo nei termini temporali, sul piano normativo resta confermato che tali proroghe possono essere effettuate previo accordo decentrato con le OO.SS. rappresentative (ai sensi dall’art. 5, comma 4 bis del DLGS 368/01) e soprattutto che sono fatti salvi gli eventuali accordi decentrati eventualmente già sottoscritti per la proroga del personale con contratti a tempo determinato.

In considerazione di questa proroga fissata dal Governo e in attesa di interventi normativi diretti finalmente a stabilizzare il precariato nei nostri comparti, per assicurare intanto la salvaguardia occupazionale del personale precario la UIL RUA ritiene necessario procedere al più presto alla stipula di accordi per la proroga dei contratti del personale a tempo determinato in tutte le Amministrazioni in cui ciò non sia ancora avvenuto. Inoltre, la UIL RUA ritiene altresì necessario che si proceda alla modifica dei termini temporali degli accordi per le proroghe già sottoscritti con le Amministrazioni, in considerazione di quanto previsto dal nuovo decreto legge.

La Segreteria Nazionale UIL RUA

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news