15.1 C
Rome
domenica 20 Giugno 2021

Comunicato al personale ricerca dell’ANPAL – Incontro sindacale del 19 maggio 2020

In data 19 maggio il Direttore Generale dell’ANPAL ha incontrato le sigle sindacali e la RSU per discutere del protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid – 19 negli ambienti di lavoro.

Nel corso della riunione sono state rappresentate dalle OOSS alcune integrazioni alla bozza protocollo redatta dall’ANPAL. In particolare è stato richiesto di definire dettagliatamente le attività indifferibili, di attuare maggior flessibilità sugli orari per l’eventuale rientro in sede, di far riferimento alle indicazioni e i protocolli delle istituzioni ed enti competenti (OMS, ISS e INAIL) per ciò che attiene la pulizia e sanificazione degli ambienti e dei sistemi di condizionamento.

Su questi aspetti e in generale sulle modalità con cui affrontare questa delicata fase, il confronto è stato quindi positivo, nell’ottica di continuare a individuare nel lavoro agile la modalità di lavoro prevalente per i nostri settori fino alla fine dello stato di emergenza Covid 19, attualmente fissata alla fine di luglio 2020. In base a quanto emerso nel confronto, il protocollo verrà pertanto integrato con successiva comunicazione ai lavoratori dell’avvenuta sottoscrizione da parte delle OOSS. Il tavolo ha inoltre condiviso la possibilità di svolgere il lavoro agile in altro domicilio e la proroga del personale già in telelavoro ed in scadenza al 30 giugno.

Sono state inoltre richiesti gli aggiornamenti sulle procedure che dovranno essere seguite dagli addetti all’emergenza per l’anti-incendio e per il primo soccorso. Sempre in sede di incontro, si è concordato inoltre l’invio di una comunicazione in materia di cessione solidale di ferie ex all’art. 87, c 4 bis, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18.

L’Amministrazione ha inoltre fornito aggiornamenti in tema di riconoscimento degli straordinari, buoni pasto, buoni di Natale e i passaggi di fascia.

I passaggi di fascia saranno riconosciuti a giugno in busta paga. I buoni di Natale e i buoni pasto verranno distribuiti separatamente al personale di stanza a Corso Italia e a Via Fornovo secondo un calendario prestabilito, che si sta ancora definendo.

In riferimento al contratto integrativo 2017, l’accordo è stato inviato alla Funzione Pubblica e al MEF, che dovrebbero completare l’iter in 60 giorni. Per quanto riguarda le ipotesi degli accordi integrativi relativi al 2018 e 2019, venerdì prossimo ci sarà una riunione del Consiglio di Amministrazione, che dovrà occuparsi di determinare/definire il fondo integrativo, poi sarà il turno del Consiglio dei Revisori prima dell’invio alla Funzione Pubblica ed al MEF.

FLC CGIL
Nicola Angelini
FSUR CISL
Rita Cetorelli
Fed. UIL Scuola RUA
Enrico Sestili
FGU-ANPRI
Vincenza Tersigni

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news