4.6 C
Rome
venerdì 16 Aprile 2021

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDEIl giorno 28 giugno u.s. si è svolto l’incontro tecnico con l’Amministrazione del CNR riguardante l’applicazione dell’Art.20 del decreto Madia.
Queste le attuali posizioni e orientamenti espresse dall’Ente rispetto ai commi 1 e 2.

Concorsi riservati comma 2
Gli Uffici competenti stanno predisponendo la struttura dei bandi di concorso riservati al personale precario in possesso dei requisiti previsti dal comma 2 dell’Art.20 del D.Lgs. 75/17.
Risulta ancora fissato in 75 l’iniziale numero dei posti che verranno messi a concorso, ripartiti nelle 25 Aree strategiche (3 per Area ?) con la possibilità di utilizzare successivamente lo scorrimento delle relative graduatorie.
Con l’obiettivo di assumere i vincitori entro il 31 dicembre è prevista la seguente tempistica:
1) 5 luglio: informativa /confronto con le OO.SS. sui criteri e caratteristiche dei bandi;
2) 12 luglio: approvazione dei bandi in C.d.A. ;
3) 31 luglio/7 agosto: pubblicazione dei bandi nella Gazzetta Ufficiale;
4) Espletamento concorso (titoli e colloquio) e presa servizio entro il 31 dicembre p.v..
Al fine di evitare inutili partecipazioni da parte dei precari comma 1, prima della scadenza della presentazione delle domande di partecipazione ai suddetti concorsi, il CNR si è impegnato a rendere note le liste ufficiali degli stabilizzandi nel 2018 inseriti nel comma 1.

Stabilizzazioni comma 1
Il CNR sta predisponendo la composizione degli elenchi nei quali inserire i precari da stabilizzare entro il 2018 ai sensi del comma 1.
A tale riguardo ricordando che le stabilizzazioni si possono effettuare entro il 2020 ( con ulteriori risorse da reperire), il CNR ha dichiarato l’orientamento di voler procedere in questa prima fase di assunzioni 2018, con i seguenti criteri:
1) privilegiare le attività svolte all’interno del CNR; vengono pertanto prese in considerazione (in questa prima fase) solo contratti a T.D. e assegni di ricerca con il CNR (restano esclusi T.D. e assegni con altri Enti di Ricerca);
2) previlegiare il personale con T.D. e con Assegno in servizio al 22-6-2017.
Pertanto il CNR è orientato ad assumere distinte delibere rispetto ad ogni singola tipologia con requisiti comma 1 ad oggi così individuate:

• TD con selezione (725) unità;
• TD con chiamata diretta (64 unità);
• MISTI con selezione (331 unità).
Posizione non condivisa dalla UIL RUA che sta chiedendo di prendere in considerazione, oltre alle tre tipologie sopra indicate, anche tutte le altre situazioni, seppur non prioritarie, rientranti nel comma 1, ed eventualmente programmare una seconda fase nel 2019.
È comunque ancora in corso l’approfondimento di situazioni particolari rispetto alle quali sono emerse le seguenti sintetiche posizioni del CNR:

2018 07 03 comunicato personale All 1
Poiché il CNR è orientato a non effettuare alcun Avviso di manifestazione di interesse alla stabilizzazione è consigliabile inviare all’Ente segnalazioni “spontanee” da parte dei precari che si ritengono ingiustamente esclusi dagli elenchi chiedendo di essere presi in considerazione ed essere inserti in questa prima fase di stabilizzazione 2018 essendo in possesso di tutti e tre i requisiti richiesti dal comma 1.
Da parte sua anche la UIL RUA provvederà a segnalare all’Ente le situazioni ritenute legittime riscontrate dalle schede individuali pervenuteci.

Federazione UIL SCUOLA RUA
“Ricerca Università Afam”
Americo Maresci

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news