sabato 24 Luglio 2021

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDELA MOBILITAZIONE ORGANIZZATA AL CNR – SEDE CENTRALE
HA OTTENUTO UN PRIMO IMPORTANTE SUCCESSO

Il Presidente del CNR, Prof. Massimo Inguscio, al termine della partecipata e convinta mobilitazione del personale CNR ha incontrato le OO.SS. e una folta delegazione del personale, dichiarando il suo concreto impegno per la soluzione positiva delle questioni più urgenti riguardanti in particolare il personale precario dell’Ente e il rispetto di corrette relazioni sindacali.
Il Presidente ha garantito che non ci saranno “licenziamenti” affermando che è interesse dell’Ente salvaguardare le professionalità e le competenze acquisite. Inoltre si è impegnato a trovare soluzioni per recuperare i contratti scaduti nelle ultime settimane e quelli che andranno in scadenza a breve.
Questo significativo risultato è il frutto della forte e ampia mobilitazione messa in atto dalla FLC CGIL e UIL RUA
LA MOBILITAZIONE CONTINUA
Auspichiamo che domani 20 maggio, con lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori della Ricerca, si apra una fase di vero confronto con il Governo per il rinnovo del contratto bloccato da 7 anni e per una discussione approfondita e condivisa sulle ipotesi di riforma del Settore, affinchè la Ricerca Pubblica ritorni centrale nell’agenda del Governo.

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news