giovedì 5 Agosto 2021

CNR: Comunicato al personale – Un contratto di transizione dopo 2962 giorni

CNR SEDEIl 9 febbraio 2018 è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL del nuovo “Compartone” Istruzione e Ricerca relativa al triennio economico e normativo 2016-2018.

L’iter per l’approvazione di tale Ipotesi di accordo inizia con il suo invio entro 10 giorni (19 febbraio) da parte dell’ARAN al Comitato di Settore e al Governo (che devono esprimere il parere entro 20 giorni) e successivamente alla Corte dei Conti per la certificazione della quantificazione dei costi da effettuare entro 15 giorni decorsi i quali la certificazione si intende effettuata positivamente.

Iter che dovrà concludersi con l’autorizzazione al Presidente dell’ARAN per la sottoscrizione definitiva dell’ACCORDO. Da quel giorno decorrerà l’entrata in vigore del CCNL.
Per quanto riguarda il Settore degli EPR si è trattato di un rinnovo contrattuale alquanto anomalo.
Inamovibili le posizioni dell’ARAN. Nella trattativa prevalentemente a senso unico, con un ARAN il cui obiettivo è stato quello di chiudere in fretta, molto ha inciso, per la nostra categoria, non avere la titolarità di uno specifico Comparto. Nell’attuale contesto generale non firmare e rinviare la chiusura non avrebbe migliorato la situazione. Senza alcun trionfalismo quindi, e dopo 8 anni, non solo di blocco, ma addirittura di pesanti tagli al salario accessorio in godimento, non resta che prendere questi 85 euro di incremento (lordi) e mettersi subito al lavoro per definire e presentare, come prevede la norma, 6 mesi prima della scadenza (1 luglio 2018) la Piattaforma del triennio 2019-2021, auspicabilmente (…e molto utopicamente), fuori da questo Comparto che abbiamo pesantemente SUBITO.
A tal fine saranno determinanti le risultanze della specifica “commissione paritetica” di cui all’Art.67 da costituire presso l’ARAN entro 30 giorni dall’entrata in vigore del CCNL con il compito di procedere, entro il mese di luglio p.v., alla revisione dell’Ordinamento e dell’attuale modello di progressione economica e di livello.
Tornando all’Ipotesi, essa prevede un contratto unico di Comparto (Istruzione e Ricerca) articolato in una Parte comune, applicabile a tutto il Personale del Comparto (esclusa la dirigenza) e quattro Sezioni contrattuali per specifiche professionalità riguardanti gli afferenti agli ex singoli comparti accorpati:
• PARTE COMUNE (dall’Art.1 all’Art.21);
• SEZIONE SCUOLA (dall’Art.22 all’Art.40);
• SEZIONE UNIVERSITÀ E AZIENDE OSPEDALIERO-UNIVERSITARIE (dall’Art.41 all’Art.65);
• SEZIONI ISTITUZIONI ED ENTI DI RICERCA E SPERIMENTAZIONE (dall’Art.66 all’Art.94);
• SEZIONE AFAM (dall’Art.95 all’Art.105).

Riportiamo di seguito le tabelle con gli incrementi economici riguardanti il Settore degli Enti Pubblici di Ricerca. Settore nel quale siamo già fortemente impegnati a far applicare gli strumenti offerti dai decreti Madia. In modo particolare l’Art.22 che consente, in transitorio, la riduzione del fenomeno di sottoinquadramento mediante le progressioni di carriera verticali per tutti i livelli, compresi ricercatori e tecnologi, nonché la mobilità orizzontale.

2018 02 20 comunicato personale CNR All 1

2018 02 20 comunicato personale CNR All 2
Come evidenziato nelle precedenti tabelle l’incremento complessivo dello stipendio tabellare decorre a regime dal 1 marzo 2018, mentre dal 1 aprile p.v. l’indennità di vacanza contrattuale, già in godimento con decorrenza dal 1 luglio 2010, cessa di essere corrisposta come specifica voce ed è conglobata nello stipendio tabellare.
Riportiamo di seguito, separatamente per i livelli IV – VIII e I – III, i nuovi stipendi tabellari mensili in vigore dal 1-4-2018 comprensivi dell’incremento contrattuale e del riassorbimento dell’indennità di vacanza contrattuale (IVC).

2018 02 20 comunicato personale CNR All 3
Con decorrenza dal 1-3-2018 l’indennità di ente annuale del personale Tecnico e Amministrativo è incrementata (annualmente) dei seguenti importi:

2018 02 20 comunicato personale CNR All 4
Avendo incrementato lo stipendio tabellare, si incrementano automaticamente le tariffe orarie del lavoro straordinario e le maggiorazioni orarie per il lavoro in turno che a regime dal 1 aprile 2018 risultano rispettivamente così aggiornate:

2018 02 20 comunicato personale CNR All 5

2018 02 20 comunicato personale CNR All 6
Per quanto riguarda il personale RICERCATORE E TECNOLOGO dei primi 3 livelli il conglobamento dell’indennità di vacanza contrattuale e gli incrementi dell’attuale Ipotesi di accordo determinano per ogni fascia di ciascun livello dal 1-4-2018 i seguenti nuovi stipendi mensili tabellari.

2018 02 20 comunicato personale CNR all 7
Con decorrenza dal 1-3-2018 dovranno inoltre essere aggiornati gli importi mensili dell’Indennità di Valorizzazione Professionale (IVP) nelle seguenti misure:

2018 02 20 comunicato personale CNR All 8

 

Federazione UIL SCUOLA RUA
“Ricerca Università Afam”

Americo Maresci

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news