mercoledì 28 Luglio 2021

ENEA: Il disgelo

Con lettere del 23 gennaio e del 1 febbraio 2012 avevamo posto alcune specifiche richieste all’Amministrazione che, nelle more di un incontro con tutte le OO.SS. rappresentative e su nostra sollecitazione ci ha risposto per le vie brevi su alcuni punti:

DOTAZIONE ORGANICA

Il grosso problema dell’approvazione della dotazione organica dell’Agenzia, che sta tenendo bloccate assunzioni e le progressioni (artt. 15 , 53 e 54 CCNL) sembrerebbe in via di positiva soluzione dopo le interlocuzioni tra ENEA e Funzione Pubblica e tra ENEA e Ministero dell’Economia.

E’ previsto a breve un incontro a tre che consentirà, secondo le previsioni ENEA, lo sblocco della situazione e la possibilità per l’Agenzia di essere inserita nel decreto di autorizzazione ad assumere che riguarda anche gli altri Enti di ricerca (turn over 2009 e 2010) di prossima (???) emissione .

In caso di ulteriori ritardi (di certo non auspicati) e di esclusione dell’ENEA dal decreto, è ipotizzato un decreto ad hoc, comunque entro i termini previsti dal mille proroghe (luglio 2012).

L’Agenzia, ci assicurano, che una volta autorizzata, procederà immediatamente alle assunzioni senza ulteriori dilazioni (e meno male!!!) , che pure il “mille proroghe” gli consentirebbe.

L’approvazione della dotazione organica, se tutto andrà secondo le previsioni, sbloccherà anche le procedure per le progressioni previste dall’accordo del luglio 2011.

GIORNI DI FERIE

Il “sistema informatico” , dopo la nostra segnalazione, è stato aggiornato ed è stato aggiunto il giorno in più di ferie previsto dal nuovo ordinamento estendendolo, come da noi richiesto, a tutti coloro che erano in servizio al 31/12/2010 (nel Comparto ricerca, a regime, i dipendenti con meno di tre anni di anzianità hanno due giorni in meno).

POLIZZA CAPIE

I vertici della CASPIE hanno confermato la cessione della gestione dei servizi amministrativi, liquidativi ed informatici alla società “Previmedical” , preposta alla gestione anche delle pratiche ENEA .

Il passaggio delle consegne ha creato qualche “disguido” di cui hanno, talvolta, fatto le spese gli assicurati ma la questione sembrerebbe in via di definizione con il trasferimento degli uffici e la riattivazione del numero verde.

Tutti i malfunzionamenti vanno segnalati, comunque a CASPIE (e magari anche a noi), che resta titolare del contratto.

In seguito alla nostra richiesta, CASPIE o Previmedical comunque, restituiranno tutti gli originali dei documenti all’assistito dopo aver trattato la pratica .

Abbiamo nuovamente sollecitato l’ENEA ad attivarsi, anche tramite broker per assicurare ai dipendenti dell’Agenzia la continuità della polizza sanitaria alle migliori condizioni di mercato anche per i prossimi anni.

FONDO SALARIO ACCESSORIO 2011 E 2012

L’Amministrazione ha proceduto al ricalcolo di tutte le voci afferenti al fondo ed è imminente un incontro con le OO.SS. nel tentativo estremo di arrivare ad un accordo sulla ripartizione dello stesso che però, a nostro avviso, deve garantire lo sblocco di alcune applicazioni contrattuali oltre a quelle già citate di progressione (premi, una tantum IOS, responsabilità ecc…) ed una programmazione necessariamente ridotta ma seria di straordinari e indennità.

ELEZIONI RSU

I giorni 5, 6 e 7 marzo 2012 si voterà in tutto il pubblico impiego e nei centri ENEA per eleggere le Rappresentanze Sindacali Unitarie .

Il voto, mediato con il dato relativo alle iscrizioni, determinerà il “peso” di ogni organizzazione sindacale in termini di rappresentatività.

Per noi si tratta di una test importante per capire se i lavoratori iscritti e non al nostro sindacato hanno apprezzato i comportamenti da noi assunti sul contratto integrativo e la nostra linea sindacale complessiva, se sono stati soddisfatti da quanto sino ad oggi abbiamo offerto a tutti i lavoratori in termini di presenza, tempestività e veridicità dell’informazione anche attraverso il nostro sito (www.uilenea.it), se hanno condiviso la gestione dei temi collettivi, l’impegno sul precariato e compreso la gestione serena e trasparente anche delle istanze individuali quando ci è stata richiesta.

Un successo nelle prossime elezioni ci incoraggerà a fare ancora meglio e di più ed a condurre con ancor maggior decisione le vertenze in sospeso fuori (abolizione della “Brunetta”, lotta al precariato, riforma vera del lavoro…) e dentro l’Agenzia (progressioni, anticipo di fascia, inquadramento, riconoscimento anzianità pregressa, titoli di studio, mobilità, ecc..).

In quasi tutte le nostre liste è significativa la presenza femminile e numerosi sono i candidati giovani (ricercatori e non) che hanno voglia di impegnarsi in maniera positiva nella UIL RUA e che hanno voglia di mettersi al servizio di tutti i lavoratori dell’ENEA.

Essi sapranno assicurare continuità di azione ma nel segno del rinnovamento, nostro obiettivo è rafforzare la presenza delle donne e dei giovani nell’Organizzazione per un nuovo, indispensabile slancio in un momento particolarmente delicato per tutto il mondo del lavoro e per il movimento sindacale.

E’ importante, comunque andare a votare, poi in ENEA, non dovrebbe essere troppo difficile decidere, si tratta di scegliere, in fondo, tra chi ha svolto un’attività sindacale continua come noi e tra chi “riappare” dopo anni di silenzio (a parte qualche danno causato sull’integrativo), in occasione delle elezioni magari con belle quanto fantasiose piattaforme rivendicative .

Toneremo sull’argomento!!!!

UIL Ricerca Università Afam
Marcello Iacovelli

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news