domenica 25 Luglio 2021

ENEA: Piange il telefono

Negli incontri con l’Agenzia della scorsa settimana si è sostanzialmente condiviso un testo sullanormativa di “raccordo” tra il contratto ENEA e quello degli EPR, testo che sarà oggetto di un esameconclusivo prima della definitiva approvazione.
Nel testo, per il momento, viene rinviato il discorso relativo ai servizi , con particolare riferimento a mensa e trasporti sui quali l’ENEA ha rappresentato l’esigenza di un contenimento della spesa che per i trasporti è già diminuita in due anni passando da 4.045.000 euro del 2008 agli attuali 3.450.000 euro, mentre per la mensa la spesa è passata dai 3.010.000 euro del 2008 ai 3.400.000 del 2010.

Le risorse recuperate potrebbero essere utilizzate in sede di definizione delle tabelle d’equiparazione ENEA-EPR, sempre che giungano notizie positive dal Ministero dell’Economia i cui rappresentanti hanno incontrato una delegazione dell’Agenzia venerdì scorso.
Un tavolo tecnico è stato attivato sul discorso “servizi” con il compito di formulare rapidamente una proposta che coniughi le esigenze di contenimento della spesa con quelle di una fruizione più diffusa degli stessi, prevedendo ad esempio l’integrazione del mezzo pubblico con quello aziendale con rimborso della tessera treno/bus, ma anche la possibilità di poter scegliere tra mensa e ticket restaurant.
Resta invariato l’articolato relativo al CPO ed alla sua costituzione, nelle more della definizione del C.U.G. (Comitato Unico di garanzia) previsto dalla recente normativa, fino all’applicazione di quest’ultima resterà in carica l’attuale CPO.
Abbiamo proposto di destinare maggiori risorse anche alle politiche assicurative prevedendo, ad esempio una polizza vita per tutti i dipendenti, la proposta è stata accolta con favore da tutti i componenti del tavolo e dall’ENEA che verificherà la fattibilità ed i costi.
In tema di assicurazioni vi informiamo che la CASPIE ha confermato per tutto il 2011 le condizioni in essere per la copertura delle spese sanitarie.
Questa settimana sono previsti due incontri che inizieranno a trattare la parte economica sia relativa alla costituzione del fondo sia per ciò che concerne le “tabelle”.
Vi terremo informati nei prossimi comunicati dell’andamento della trattativa, ma anche della conclusione delle procedure ex riequilibrio e degli esiti della pre selezione per le nuove assunzioni espletata il 15 u.s.
UIL Ricerca Università Afam
Marcello Iacovelli
stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news