14.3 C
Rome
martedì 20 Aprile 2021

INAIL: Retribuzioni dovute al personale con CCNL Ricerca

INAIL sedeRoma, 20 giugno 2016
La scrivente O.S. con la presente intende segnalare il protrarsi delle situazioni di mancati o ritardati pagamenti che si verifica per il personale del settore ricerca dell’Istituto.
In particolare si fa riferimento:
1. ai ritardi nei pagamenti delle attività di formazione svolte dal personale, da retribuire ai sensi dell’art. 61 c. 8 (liv. I – III) e art. 51 c. 13 (liv. IV- VIII) del CCNL 98/01, sia se svolte presso le strutture centrali che presso le Direzioni Regionali (non risultano ad oggi retribuite neppure le attività fornite a titolo oneroso ai privati come, ad esempio, i corsi per ENEL);

2. ai ritardi nei pagamenti dei rimborsi delle missioni svolte;
3. al mancato pagamento dei medici competenti del settore che continuano a svolgere la propria attività, con una inspiegabile discriminazione negativa rispetto ai colleghi INAIL con uguali mansioni e funzioni, che invece risulterebbero essere regolarmente pagati.
Inoltre, al fine di risolvere le disparità attualmente esistenti tra il personale con CCNL EPNE e quello con CCNL della ricerca, relativamente alle modalità di svolgimento degli incarichi di esperto qualificato, esperto in fisica sanitaria, medico autorizzato, medico competente, RSPP/ASPP, si chiede di emanare quanto prima i regolamenti da applicare al personale del settore.
In attesa di un urgente riscontro si porgono cordiali saluti.

UIL RUA INAIL
Marco Di Luigi

 

stampa

 

 

 

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news