4.1 C
Rome
sabato 15 Maggio 2021

INAPP – Comunicato al Personale

Carissime, carissimi,
vi esponiamo un breve riepilogo sui contenuti dell’incontro tra i vertici dell’Ente e la parte sindacale tenutosi lo scorso 1 ottobre.

Benefici ai dipendenti – sulla base dei risultati di gradimento ottenuti dal sondaggio precedentemente effettuato, si è proposta l’attivazione di una nuova polizza sanitaria in aggiunta al rimborso per le spese mediche che rimarrà attivo. La nuova polizza sarà scelta riferendosi a esperienze già riportate in altri enti in maniera da ottenere migliori benefici prestazionali. L’orientamento potrebbe essere quello di avvalersi della stessa forma contrattuale in uso al CNR da sottoscrivere con la società RBM.

Missioni – alcuni dipendenti hanno richiesto di poter riprendere le attività in missione che sono state sospese durante il periodo di massima emergenza Covid. L’amministrazione ha dichiarato di essere disposta ad autorizzare le missioni soltanto col presupposto che siano garantite tutte le tutte le condizioni di sicurezza necessarie al contrasto della diffusione e contagio da Covid-19.

Art. 53 e art. 54: si stanno attivando le procedure necessarie all’avvio di questo percorso di crescita professionale nel limite della capienza dei fondi disponibili con particolare riferimento al rispetto delle normative vigenti per la costituzione degli stessi. Le graduatorie verranno redatte generalmente sulla base di quanto previsto dal CCNL 1998-2001. Per quanto riguarda i titoli si è convenuto che questi vengano valutati in termini di frazioni di punto per dare maggior peso ai quelli considerati più rappresentativi di una crescita professionale, ma allo stesso tempo evitare di ottenere risultati con scarti rilevanti garantendo così ai candidati la possibilità di un recupero sul punteggio complessivo. Abbiamo fornito all’amministrazione una bozza di griglia sulla quale lavorare per i punteggi. L’amministrazione si è impegnata a reperire tutte le possibili risorse utilizzabili per le procedure in maniera da ampliare al massimo la possibilità dei nuovi inquadramenti, fatto salvo il parere favorevole in sede di revisione dei conti.

Art. 19, CCNL 2002-2005: Abbiamo cominciato a discutere dell’attivazione del fondo costituito dai proventi derivanti dalle attività per prestazioni a committenti esterni che andrà a stanziare lo I.O.S. (Indennità oneri specifici Liv. I-III). E’ stata inoltre accolta la richiesta di attivare il fondo anche per l’I.V.P (indennità valorizzazione professionale) che riguarda il livello IV CTER.

Prossimamente, in seguito alla redazione dei documenti con il recepimento delle osservazioni emerse, ci sarà un nuovo confronto. La priorità rimane sulle procedure previste dagli Artt. 53 e 54.

Federazione UIL SCUOLA RUA
“Ricerca Università Afam”
Il Segretario Nazionale
Stefania Rossi
Federazione UIL SCUOLA RUA
“Ricerca Università Afam”
Il Segretario Regionale
Domenico Barbaro

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news