mercoledì 28 Settembre 2022

Proclamazione dello stato di agitazione del personale dell’INDIRE e richiesta di esperimento della procedura di conciliazione

Le scriventi Organizzazioni sindacali chiedono l’apertura delle procedure previste dalla Legge 146/’90, e successive modifiche, in materia di raffreddamenti dei conflitti e tentativo obbligatorio di conciliazione intendendo procedere alla proclamazione dello sciopero nazionale di tutto il personale dell’Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa (INDIRE)

Le motivazioni alla base della proclamazione dello sciopero:

  • perché venga individuato nel rispetto delle forme di partecipazione sindacale un processo chiaro di stabilizzazione del personale precario nell’anno in corso ai sensi dell’art. 20 del D.lgs. 75/17 e s.m.i.;
  • per il riconoscimento delle opportunità di sviluppo delle carriere del personale di ruolo sostanzialmente ferme ai livelli d’assunzione dei rispettivi profili;
  • per un autorevole intervento ministeriale per garantire la regolarità e funzionalità dell’ente;
  • per un percorso condiviso con i lavoratori e le organizzazioni sindacali sulla nuova organizzazione dell’Agenzia Erasmus+.

Si rimane in attesa di urgente riscontro.

FLC CGIL
Il Segretario generale
Francesco Sinopoli
CISL FSUR Settore Ricerca
Il Reggente
Giuseppe De Biase
Federazione UIL SCUOLA RUA
Il Segretario generale
Attilio Bombardieri

stampa

Collegamenti Rapidi

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news