2.1 C
Rome
lunedì 19 Aprile 2021

INFN: Comunicato al Personale

Il giorno 27 ottobre alle ore 14.00 si è svolto in video conferenza, l’incontro tra la delegazione INFN composta dal Dr. P. Campana, Presidente della delegazione trattante, dal Dr. Nando Minnella Direttore Generale, dal Dr. R. Carletti Direttore Affari del Personale, dal Dr. Oscar Adriani Direttore della Sezione di Firenze e le OO.SS. Nazionali di categoria CGIL – CISL – UIL – Gilda, sui seguenti temi all’odg:

Aggiornamento situazione Emergenza Covid-19

Considerato il rapido aumento dei casi di Covid-19 su tutto il territorio Nazionale, visto il Decreto Ministeriale del 19 ottobre che invita a ridurre le presenze in particolare per alcuni lavoratori (fragili, pendolari, genitori under 14 ecc.), considerate le ripetute sollecitazioni delle OO.SS. negli incontri con l’ Unità di Crisi, l’Istituto d’intesa con le OO.SS. stesse ha preparato una circolare da inviare a tutti i Direttori nella quale vengono indicate le condizioni operative al fine di assicurare le percentuali più elevate possibili di lavoro agile.

L’INFN ha informato le OO.SS. che le presenze medie nell’Istituto, rilevate in varie date sono: 23 giugno = 33%, 23 settembre = 56%, 6 ottobre = 61%, 22 ottobre = 48%. La Dott.ssa Marta Dalla Vecchia ha comunicato che nell’Istituto e nelle varie Strutture i casi di positività sono così ripartiti:

STRUTTURA CASI POSITIVI DA SETTEMBRE
Sezione Padova 1
Laboratori Nazionali di Frascati 3
Amministrazione Centrale 2
Sezione Pisa 1
Laboratori Nazionali di Legnaro 1
Sezione di Firenze 2
Sezione di Roma 1
Laboratori Nazionali del SUD 3
Sezione di Bari 1
Sezione Milano Bicocca 1
Sezione di Bologna 1

CCI livelli IV-VIII e Situazione Art. 53

L’INFN ha comunicato che la questione Salario Accessorio 2017 ancora non è conclusa. L’argomento seppur in fase di risoluzione non ha ancora ottenuto l’ok (ora previsto per i primi giorni di novembre) da parte del MEF. Pertanto il ritardo accumulato non permette di bandire le selezioni Art. 53 con le risorse accessorie del 2017. I bandi Art. 53 avranno comunque avvio con le sole risorse del 2016 (circa 150 K€, riguardanti un totale di circa 130 posizioni). Con la disponibilità ufficiale delle risorse dell’ accessorio 2017 verrà dato l’avvio della selezione Art. 53 per le restanti progressioni delle posizioni economiche (con le risorse dell’accessorio 2017 di circa 344 K€ per un totale di 300 nuove posizioni economiche). Quindi entro il 2020 verranno comunque banditi i posti Art. 53 ma per un numero inferiore di posizioni in riferimento ai fondi del Salario Accessorio 2016.

Aggiornamento CCI I-III

Sull’argomento (ampiamente illustrato nel Comunicato UIL del 1 Aprile 2020) rimane una chiusura totale da parte della FP e del MEF per quanto riguarda l’Indennità di Valorizzazione della Conoscenza da sommare alla IOS. Per l’incremento e la erogazione della nuova indennità verrebbe richiesta una verifica annuale e non potrà farsi riferimento alle relazioni formulate dal personale per i passaggi di fascia come chiesto dalle OO.SS. Su questo importante argomento c’è dunque un completo disaccordo tra IBFN ed OO.SS.

Selezioni Art. 54 (CCNL 1998/01)

L’INFN ha confermato che nel CD di ottobre verranno approvate le selezioni Art. 54 del CCNL 1998/01 per 427 posizioni così ripartite:

PROFILO LIVELLO N° Posizioni
CTER IV 166
V 112
O.T. VI 2
VII 3
F.A. IV 29
C.A. V 54
VI 58
O.A. VII 3

AGGIORNAMENTO STABILIZZAZIONI

Per quanto riguarda il processo di stabilizzazione la posizione dell’INFN è invariata. Nonostante l’enorme pressione del Sindacato che ha invitato più volte l’Istituto a completare il processo di stabilizzazione coinvolgendo tutto il personale interessato, l’Ente ha ribadito che al momento la scelta è quella di assumere solo il personale in priorità 1 a partire dal prossimo anno.

Emissioni Bandi Art. 22 e Art. 15

L’Istituto ha confermato che entro il mese di novembre verranno bandite le selezioni dei concorsi Art. 22 e Art.15. Si ricorda che l’Art.22 Comma 15 del DL75/17 riguarda le progressioni verticali del personale di ruolo (sottoinquadramento). L’Art. 15 del CCNL 2002/05 è riservato all’opportunità di sviluppo professionale del personale Ricercatore e Tecnologo). Per dettagli sull’argomento vedi comunicato UIL del 29 settembre 2020.

AGGIORNAMENTO TELELAVORO

Come riportato nel comunicato UIL del 17 febbraio u.s. in cui il Sindacato chiedeva di incrementare la percentuale del Telelavoro almeno al 5%, l’INFN in quell’occasione limitò la percentuale al 2%, quindi delle 86 domande pervenute ne furono accettate solo il 50%. Ora considerata la situazione (causa COVID-19 e per venire incontro alle richieste dalle OO.SS.), l’Istituto avvia una procedura straordinaria (ulteriore 2%), da sommarsi alle posizioni già in essere.

Per eventuali informazioni/chiarimenti sugli argomenti trattati, inviare una mail a alberto.cecchinelli@lnf.infn.it. o contattare il numero 8780 (Tenocode INFN).

Cordiali saluti.

Per la delegazione Trattante UIL Scuola RUA
Alberto Cecchinelli

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news