10.9 C
Rome
giovedì 15 Aprile 2021

INRIM: Comunicato al Personale

Nell’incontro del 18 giugno tenutosi con l’Amministrazione INRIM, preliminarmente la UIL RUA ha precisato che la normativa contrattuale in essere prevede una chiara distinzione e separazione tra le funzioni e prerogative riferite alla contrattazione di carattere locale, in particolare su formazione, condizioni di lavoro e sicurezza (di competenza della RSU unitamente alle rappresentanze territoriali del sindacato) e quelle riferite alla contrattazione integrativa e decentrata di Ente, di competenza esclusiva delle Organizzazioni Sindacali rappresentative e firmatarie del CCNL.

Quindi, la UIL RUA, anche ai fini della validità formale-sostanziale degli accordi, ha richiamato l’INRIM al rispetto di queste regole sia nella convocazione degli incontri e sia nella formazione delle delegazioni così come avviene in altri Enti della Ricerca.

E’ UNA NORMA CONTRATTUALE CHE SI APPLICA A TUTTI GLI ENTI DI RICERCA DALLA QUALE NON SI PUO’ DEROGARE!!!

Abbiamo anche specificato che nulla osta che le rispettive OO.SS. inseriscano all’interno della propria delegazione gli esponenti della RSU. Cosa che già avviene in altri Enti.

Il Commissario e il Direttore Generale hanno manifestato la volontà di attenersi alla normativa contrattuale, pertanto l’incontro è proseguito sui seguenti argomenti:

SITUAZIONE EDIFICI AI FINI DELLA SICUREZZA

Il Commissario ci ha informato di aver dato incarico a un professionista che, dopo aver effettuato i sopralluoghi, relazionerà sulla situazione degli edifici, documento necessario per poter predisporre gli interventi necessari ai fini della sicurezza.

Entro il 5 luglio verrà emesso un decreto del direttore generale contenente le nomine dei soggetti del “sistema prevenzione” con attribuzione dei compiti e delle responsabilità.

ITER RELATIVO ALLA GESTIONE COMMISSARIALE

Il Commissario ha ricordato che due componenti del CdA sono nominati dal Ministero mentre il terzo sarà espressione della comunità scientifica. A tal fine è stata costituita una commissione che individuerà “la rosa dei candidati” (presumibilmente entro la fine di luglio); quindi si procederà alle elezioni del componente del consiglio di amministrazione scelto dalla comunità scientifica INRIM.

L’iter si prevede che possa chiudersi entro la fine di settembre e che, entro tale periodo, possano arrivare da parte del Ministero anche la nomina del presidente e dell’altro consigliere.

CONVENZIONE CON ACCREDIA in scadenza al 30/9/2013 e sviluppi futuri delle attività del SAL

Il Commissario ci ha informato di aver iniziato le trattative con Accredia per arrivare a una nuova convenzione.

Lo scopo di tale convenzione sarà quello di mantenere un saldo rapporto con Accredia anche attraverso la creazione di un polo tecnologico all’interno del nostro istituto, salvaguardando il più possibile gli aspetti positivi di questa collaborazione.

PRECARIATO

Il Commissario ritiene che i margini di manovra per superare la situazione attuale, in questo particolare momento di crisi siano ridottissimi.

Noi della UIL RUA ci impegneremo affinchè si possa arrivare ad un accordo che preveda la proroga fino al 31.12.2016 di tutti i contratti a tempo determinato analogamente a quanto già successo al CNR.

Sarà necessario quindi approfondire tale materia nei successivi incontri con l’Ente.

Per il PROSSIMO INCONTRO, previsto per il 1 luglio 2013, l’amministrazione si è impegnata fornire una bozza dei contratti integrativi 2011-2012-2013.

Nello stesso incontro verrà approfondito l’argomento riguardante l’orario di apertura delle sedi dell’Istituto.

UIL RUA
Antonella Casalingo

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news