2.1 C
Rome
lunedì 19 Aprile 2021

ISIN: Comunicato al personale

Carissime, carissimi,
vi informiamo che il giorno 27 luglio 2020 si svolto un tavolo di confronto con la partecipazione della OO.SS. e RSU e il Direttore generale. Per comodità espositiva vi illustriamo di seguito l’OdG unitamente alle riflessioni poste al tavolo riportate punto per punto. Abbiamo posto, unitamente ad altri colleghi, le seguenti osservazioni:

1 – Regolamento benefici sociali
• possibilità di attivare convenzioni con parcheggi privati per quanti risultano svantaggiati per il raggiungimento della sede di lavoro con i mezzi pubblici.
• innalzamento della quota minima reddituale del coniuge, o di possidente profilo legalmente riconosciuto come tale, per l’ottenimento dei benefici previsti per i dipendenti.
• riconoscimento dello status di nucleo familiare esclusivamente a carico delle autorità civili e/o dell’ufficio anagrafe del comune/municipio di residenza sollevando l’Ente da tale onere.

2 – Polizza sanitaria 2020
• ci viene comunicato che sono state inserite ulteriori tipologie di prestazione e abbassata la franchigia a carico del dipendente.

3 – Smart Working
• Le OO.SS. rilevano alcune incongruenze regolamentari con la natura di tale prestazione lavorativa e si riservano di inoltrare le proprie osservazioni atte a migliorare e normalizzare il testo.

4 – Regolamento codice di comportamento
• Le OO.SS. non hanno rilevato particolari criticità rispetto al testo presentato.

5 – Trattamento accessorio 2019
• Il D.G. espone la disponibilità delle risorse informando le OO.SS. di avere attualmente difficoltà nel dettagliare ulteriormente eventuali risorse aggiuntive in ragione della tardiva certificazione del fondo da parte del Collegio dei revisori dei conti.

6 – Indennità cassieri e consegnatario

7 – Indennità e tutela legale ispettori
• Il D.G. comunica che le politiche dell’Ente sono orientate a stabilire le corresponsioni di queste voci sulla base delle medie rilevabili dalle erogazioni effettuate dagli altri enti. In particolare, per quanto riguarda gli ispettori o altre figure coinvolte in attività di commissioni con le prefetture, al momento non si rilevano norme di riferimento utili a poter giustificare l’erogazione di indennità specifiche. Il D.G ha espresso altresì di
accogliere come impegno politico la richiesta di ampliare i beneficiari di tali indennità fatta salva la legittimità dell’operazione.

8 – Assunzioni personale tecnico e amministrativo
• La governance si è impegnata a informarsi presso le autorità ministeriali competenti per quantificare la spendibilità delle risorse assunzionali e procedere di conseguenza a seguito di informativa alle OO.SS..

9 – Passaggi di fascia e di livello

10 – Graduazione fascia dei Servizi
• I fondi attualmente disponibili non hanno modo di essere incrementati se non attraverso una costituzione ex novo degli stessi che comporterebbe per il futuro una compressione delle risorse disponibili da cessazioni compromettendo le manovre di progressione. Si sta valutando la possibilità di attingere a risorse attualmente destinate ad altre voci (es. straordinario) per incrementare le disponibilità di spesa.

11 – Varie ed eventuali
• Non sono stai presentati argomenti ulteriori rispetto a quanto precedentemente discusso

Federazione UIL SCUOLA RUA
“Ricerca Università Afam”
Regione Lazio
Stefania Rossi – Domenico Barbaro

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news