19.1 C
Rome
sabato 15 Maggio 2021

ISS – Riordino – richieste di audizioni parlamentari e lettera all’on Monti e on. Balduzzi

CGIL CISL e UIL del comparto ricerca ritengono che non ci sia stata da parte del Ministro della Sanità la necessaria sensibilità nei confronti delle scriventi in merito al decreto legislativo di riordino dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Le scriventi OO.SS. state infatti convocate a provvedimento già diramato, e quindi nella impossibilità di proporre al governo le correzioni al testo, rinviando il tutto al confronto parlamentare.

In particolare le OO.SS. scriventi segnalano che il testo proposto – al di là delle altre questioni di merito – sembrerebbe far perdere all’Istituto la sua caratteristica di ente di ricerca, poiché in nessuna parte del testo si stabilisce la natura dell’ente e la sua collocazione istituzionale.

Si richiede pertanto la possibilità di un vostro intervento perchè vi sia la possibilità di un reale confronto col governo prima dell’inizio dell’iter parlamentare.

La richiesta si fonda sul rispetto dell’accordo sottoscritto in data 11 maggio 2011 con il Ministro della Funzione Pubblica, che prevedeva un nuovo modello di relazioni sindacali ed il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali nei processi di razionalizzazione delle pubbliche amministrazioni.

Distinti saluti.

FLC Cgil
Domenico Pantaleo

FIR CISL
Giuseppe De Biase

UIL RUA
Alberto Civica

Allegati:
Richiesta di audizione XII Commissione Senato della Repubblica
Richiesta di audizione XII Commissione Camera dei Deputati

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news