martedì 28 Settembre 2021

Università Tor Vergata: Ora basta ! È inaccettabile

Dobbiamo constatare che, anche in una situazione drammatica come quella che stiamo vivendo, la direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, alle parole di encomio del lavoro svolto dagli operatori del PTV, non fa seguire i fatti, giocando al ribasso e facendo irragionevoli discriminazioni tra lavoratori.

Nella videoconferenza del 21 aprile per discutere dell’Accordo Regionale su come erogare le indennità Covid e infettivologica ai dipendenti, la posizione delle Organizzazioni Sindacali era stata chiara: il PTV è un centro Covid e le due indennità devono essere erogate a tutti, essendo ammissibile solamente per l’indennità Covid una ripartizione del personale tra prima e seconda fascia. Pensavamo che l’amministrazione, in un momento così delicato, volesse finalmente prendere una decisione insieme alle OO.SS.

Per quel che riguarda l’indennità Covid, l’Azienda invece ha inviato in Regione una comunicazione che, partendo da buone premesse, finisce per contraddire se stessa, accompagnata da un criptico prospetto che, a nostro avviso, sembrerebbe fatto apposta per non essere chiaro, dal quale però si capisce che non sono inclusi tutti i dipendenti mentre altri ne vengono aggiunti unilateralmente; per quel che concerne l’indennità infettivologica, di essa non se ne fa cenno nella comunicazione inviata in Regione.

Il comportamento adottato dall’amministrazione tradisce doppiamente i lavoratori e le Organizzazioni Sindacali che li rappresentano: non tiene conto delle loro posizioni espresse nella videoconferenza del 21 aprile; contravviene lo stesso accordo assunto al livello regionale per l’erogazione dell’indennità Covid, inserendo unilateralmente e a suo insindacabile giudizio strutture in esso non contemplate, discriminando i lavoratori e ingenerando forti dubbi sui criteri “adottati” per erogare i premi.

In occasione della riunione tenutasi in data odierna all’Università Tor Vergata, abbiamo sensibilizzato il Rettore ad intervenire nei confronti della direzione per ovviare all’ingiustizia perpetrata ai danni dei lavoratori del PTV.
Siamo stanchi delle belle parole: se questo è il riconoscimento dell’attività svolta dai lavoratori del PTV, che hanno messo in gioco le proprie vite per garantire la salute della collettività, tenetele per voi.

DIRETTORE GENERALE RIPENSACI!

Federazione UIL SCUOLA RUA
“Ricerca Università Afam”
Università Tor Vergata

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news