domenica 25 Luglio 2021

Precariato – Richiesta d’incontro alla CRUI

simboli-comparti universitaRoma, 4 luglio 2016
Gentile Professore,
la recente normativa contenuta nel Decreto Legislativo 81/2015 prevede all’articolo 2 che alle “prestazioni di lavoro esclusivamente personali, continuative, di contenuto ripetitivo e le cui modalità di esecuzione siano organizzate dal committente anche con riferimento ai tempi e al luogo di lavoro si applica la disciplina del lavoro subordinato” e che “Fino al completo riordino della disciplina dell’utilizzo dei contratti di lavoro flessibile da parte delle pubbliche amministrazioni, la disposizione di cui al comma 1 non trova applicazione nei confronti delle medesime. Dal 1° gennaio 2017 è comunque fatto divieto alle pubbliche amministrazioni di stipulare i contratti di collaborazione di cui al comma 1.”

Come in molti Enti della Pubblica Amministrazione anche le Università hanno attivato, spesso per sopperire al blocco del turn-over, numerose forme di lavoro a termine che potrebbero trovare, a disciplina vigente, ostacoli ad essere ulteriormente rinnovate, creando sia un problema “sociale” di grandi dimensioni che un danno al buon funzionamento delle strutture universitarie.
Siamo, come ovviamente comprenderà, molto interessati a che questo problema possa trovare una soluzione, anche attraverso soluzioni pattizie che tengano insieme l’interesse del lavoratore ed il funzionamento dell’amministrazione pubblica.
Per questo riteniamo utile poterci confrontare con Lei e con le Istituzioni che rappresenta, per esaminare il problema e provare, tempestivamente, ad individuare percorsi che consentano il superamento di questa emergenza “ad orologeria”.
Restiamo quindi in attesa di una sua convocazione.
Cordiali saluti,

FLC CGIL
Domenico Pantaleo
CISL FEDERAZIONE UNIVERSITA’
Francesco De Simone Sorrentino
UIL RUA
Sonia Ostrica

 

stampa

 

Collegamenti Rapidi

Atenei

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news