24 C
Rome
venerdì 18 Giugno 2021

AFAM: convegno “La rappresentanza degli Artisti nel CUN” mozione finale

simboli-comparti afamAl termine del Convegno promosso dall’UNIONE ARTISTI in collaborazione con l’ASSOCIAZIONE GIURISTI DI AMMINISTRAZIONE, svoltosi a Roma presso il Teatro dei Dioscuri in data 24 settembre 2015, su : La rappresentanza degli Artisti nel CUN,

gli Artisti, i Musicisti e il personale del Settore dell’AFAM – (Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica) intervenuti, i rappresentanti dei Sindacati UIL RUA – UNAMS – SNALS CONFSAL e ABC, il M° Paolo Troncon, Presidente della Conferenza dei Direttori dei Conservatori di Musica e la Prof.ssa Tiziana D’Acchille, Vice Presidente della Conferenza dei Direttori delle Accademie di Belle Arti, in considerazione dell’art. 33 della Costituzione italiana, della Legge di Riforma n. 508/1999, della Legge n. 228/2012 nella parte relativa all’equipollenza universitaria dei titoli di studio AFAM,

RIFIUTANO DECISAMENTE

ogni ipotesi di collocazione nel comparto Scuola, ricordando che qualunque scelta venga compiuta nei confronti dell’Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica debba essere rapportata al parallelo sistema universitario.

 Considerato inoltre come l’attuale assetto previsto dalla L. 107/2015, nell’accentrare compiti e funzioni del CNAM nella persona del Ministro, non garantisca alcuna possibilità di sviluppo al settore e sentita l’esigenza di dare risposte di maggior respiro anche alla preoccupazioni provenienti da più parti della base, attesa quindi la necessità di ripristinare Organismi di rappresentanza che superino il Consiglio Nazionale delle Arti e della Musica, e in considerazione dell’urgenza di consentire l’attività di ricerca prevista dalla Legge 508/99,

CHIEDONO

1) la confluenza delle rappresentanze del personale AFAM nel Consiglio Universitario Nazionale, mediante la costituzione di due nuove aree delle Arti visive e delle Arti musicali e coreutiche;

2) l’immediata attuazione di quanto disposto dall’art. 3 della Legge 128 del 2013 riguardante i fondi sulla ricerca.

Ultime news