domenica 26 Settembre 2021

CNR: Comunicato al Personale

CNR SEDEDIFFIDA E SCHEDA INDIVIDUALE T.D.

Considerato l’interesse e l’attenzione suscitata dall’iniziativa per la sottoscrizione dell’atto di diffida e la compilazione della scheda individuale da parte dei dipendenti a T.D. iscritti UIL-RUA, abbiamo ritenuto utile prorogare al 21 MARZO p.v. la scadenza originariamente fissata al 3 marzo, anche per consentire alle nostre strutture territoriali la consegna delle adesioni raccolte.

Tale iniziativa tendente anche ad ottenere un indispensabile specifico intervento legislativo per gli EPR, risulta ancor più necessaria alla luce delle esiguità dei posti destinati ai concorsi riservati per T.D. Infatti, con il 50% delle risorse del turn over 2013-2016, sono possibili solo 86 posizioni riservate rispetto ai 1.250 T.D. in servizio, come risulta dal seguente piano di fabbisogno di personale.

PIANO FABBISOGNO DI PERSONALE

Il C.d.A. CNR del 27 febbraio u.s. ha deliberato proprio in “zona Cesarini” (la scadenza di tale adempimento è infatti il 28 febbraio), il piano di fabbisogno di personale relativo al triennio 2014 e 2016.

Con la medesima delibera, da sottoporre all’approvazione dei Ministeri Vigilanti, il C.d.A.:

a) ha modificato la programmazione assunzionale relativa al biennio 2012-2013;
b) ha ripartito i posti, per profilo e livello, da destinare al reclutamento ordinario (concorsi pubblici e/o scorrimento graduatorie idonei) ed al reclutamento speciale (concorsi riservati ai T.D. con tre anni di anzianità maturati, nell’ultimo quinquennio, alla data del 30 ottobre 2013);
c) ha rimodulato la pianta organica relativa ai livelli IV-VIII prevedendo:
   1) posti vacanti nei livelli intermedi ed apicali di ciascun profilo per consentire le progressioni di carriera verticale;
   2) riduzione della Pianta Organica 2014 di 53 posizioni per consentire la variazione della Pianta Organica ad invarianza dei costi;
d) ha programmato la selezione Art. 54 per 474 posizioni con decorrenza giuridica dal 1-1-2014;
e) ha previsto posti per consentire la mobilità orizzontale (cambio di profilo a parità di livello) pari a 58 posti per tecnici e amministrativi (Art.52) e 24 posti per ricercatori e tecnologi (Art.65).

Dobbiamo purtroppo rilevare che la nostra richiesta di prevedere almeno un posto per ogni profilo e livello dove sono presenti T.D. è stata accolta in maniera difforme e molto parziale.

Infatti sono stati inseriti n.3posti per Dirigenti di Ricerca e 3 per Primo Ricercatore (tutti di chiara fama), mentre nel periodo dal 2011 al 2016 non è stato attribuito alcun posto ai profili di Dirigente Tecnologo, Primo Tecnologo ed Operatore di Amministrazione.

È rimasta inoltre inascoltata anche la nostra richiesta di programmare e finanziare nuove procedure selettive per l’anticipazione di fascia per ricercatori e tecnologi. Riproporremo questa richiesta in fase di rimodulazione del piano di fabbisogno del prossimo anno.

Questa, in sintesi la programmazione assunzionale deliberata:

2014 03 03 comunicato CNR tab 1

L’iter per l’approvazione da parte dei Ministeri Vigilanti della delibera contenente questo Piano di Fabbisogno che dovrà essere espletato entro due mesi dal ricevimento della delibera stessa.

In base alla Legge 125 del 30 ottobre 2013, dal 1 gennaio 2014 le autorizzazioni a bandire e ad assumere per gli Enti di ricerca non avvengono più con le annose lungaggini dei DPCM ma sono contestuali all’approvazione del piano di fabbisogno da parte dei Ministeri Vigilanti mediante un decreto direttoriale.

Contestualmente dobbiamo attivare con il CNR un tavolo tecnico operativo per definire:

a) le modalità, le procedure, l’articolazione ed i requisiti da prevedere nei bandi di concorso riservati per consentire la partecipazione a tutto il personale con contratto a T.D. con tre anni di anzianità maturata, nell’ultimo quinquennio, alla data del 30-10-2013;
b) tempi, criteri e procedure per lo scorrimento delle graduatorie degli idonei dei concorsi pubblici per il numero dei posti del corrispondente profilo inserito nel Piano di Fabbisogno per ciascun anno di competenza;
c) i bandi di concorso pubblico da emanare per quei profili per i quali non risultano graduatorie di idonei di concorsi pubblici ancora in vigore.

ART. 54

Come accennato nella prima parte di questo comunicato, con la medesima delibera è stata rimodulata la Pianta Organica del personale dei livelli IV-VIII per consentire le progressioni di carriera (anche se, per il momento, solo con effetti giuridici) in applicazione dell’Art.54.

Infatti, a fronte della potenzialità dell’attuale pianta organica che consente 9 progressioni Art.54, alla rimodulazione deliberata corrisponde una potenzialità di 474 progressioni.

Pertanto, una volta ottenuta l’approvazione della citata delibera, il CNR, previo accordo con le OO.SS., potrà bandire una selezione Art. 54 per 474 passaggi di livello con decorrenza giuridica dal 1 gennaio 2014 ed economica, probabilmente, dal 1-1-2015, con la seguente ripartizione per livello e profilo:

2014 03 03 comunicato CNR tab 2

Come risulta evidente, contrariamente ai precedenti accordi, la decorrenza è slittata dal 1 gennaio 2013 al 1 gennaio 2014 per l’indisponibilità di posti in pianta organica.

Il Sindacato ha pertanto richiesto lo scorrimento delle graduatorie dell’Art. 54 del 1-1-2010 per ciascun livello e profilo, a copertura dei posti che si sono liberati, per cessazione dal servizio, nel periodo dal 1 gennaio 2013 al 31 dicembre dello stesso anno.

È stata inoltre programmata nel piano di fabbisogno una selezione Art.54 con decorrenza 1-1-2015 per complessivi 46 passaggi di livello come riportato nella precedente tabella. Considerato il numero esiguo di posizioni previsti, tale inserimento è per noi da considerare solo “per memoria” e da aggiornare nel piano di fabbisogno del prossimo anno.

MOBILITÀ ORIZZONTALE

ART.52

La rimodulazione della Pianta Organica, così come deliberata, oltre a consentire l’applicazione dell’Art.54 di cui al punto precedente, crea disponibilità organiche anche per l’attivazione della mobilità orizzontale, a parità di livello, con una programmazione di 58 posizioni da attribuire ai sensi dell’art. 52 per il personale dei livelli dal IV all’VIII con la seguente distribuzione:

2014 03 03 comunicato CNR tab 3

ART.65

Anche per quanto riguarda il III ed il II livello dei profili di ricercatore e tecnologo, il piano di fabbisogno prevede una programmazione per complessive 24 posizioni da ricoprire con la mobilità orizzontale, ai sensi dell’Art. 65, con la seguente articolazione:

2014 03 03 comunicato CNR tab 4

INCONTRO CNR/OO.SS. 24-2-2014

Nel corso dell’incontro del 24 febbraio u.s., convocato per l’illustrazione del piano di fabbisogno triennale del Personale, su richiesta delle OO.SS., il Direttore Generale ha fornito le seguenti informazioni:

ART.15

In merito alle 219 progressioni di carriera di cui all’Art.15 con decorrenza 1-1-2010, il CNR è così orientato:

RICERCATORI -> in accordo con l’Avvocatura, dello Stato il CNR presenterà appello al Consiglio di Stato avverso l’ordinanza di sospensiva del TAR Lazio;
TECNOLOGI -> la selezione va avanti con l’insediamento delle Commissioni nominate con decreto del 20 dicembre u.s. (vedi comunicato UIL-RUA del 2-1-2014).

POLIZZA SANITARIA

Come riportato nella nota dell’Ente, e da noi inviata a tutto il personale, prevedibilmente entro il 30 giugno p.v. (salvo imprevisti) si concluderà l’iter procedurale per la stipula del contratto con la Società aggiudicatrice.

Nel frattempo verrà definito un nuovo Regolamento dei sussidi, che entrerà in vigore contestualmente all’attivazione della polizza sanitaria, gratuita per tutti i dipendenti a T.I. e a T.D. e subordinata all’adesione volontaria.

ART.53

Il CNR sta rispondendo alle osservazioni dei Ministeri Vigilanti (F.P. e M.E.F.) relative alla selezione per l’attribuzione di 650 maggiorazioni economiche, da bandire ai sensi dell’Art. 53, con decorrenza giuridica dal 1-1-2012, così come previsto nell’ipotesi di accordo siglata con le OO.SS. il 27-12-2012.

Una volta ottenuta l’approvazione, il CNR potrà sottoscrivere con il Sindacato l’accordo definitivo e successivamente pubblicare il relativo bando per le maggiorazioni economiche riportate nella sottostante tabella.

È inoltre programmata un’ulteriore selezione Art. 53 (già inserita nel precedente piano di fabbisogno dello scorso anno) con decorrenza giuridica dal 1-1-2014 per complessivi 630 maggiorazioni economiche così distribuite:

2014 03 03 comunicato CNR tab 5

SINTESI INTERVENTI 2014

Riportiamo di seguito una tabella sintetica, riguardante la realizzazione dei programmi nel 2014 deliberati dal C.d.A. del 27 febbraio u.s. nell’ipotesi di approvazione (senza modifiche), da parte dei Ministeri Vigilanti del piano di fabbisogno deliberato dal C.d.A. del 27 febbraio u.s.:

2014 03 03 comunicato CNR tab 6

UIL-RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news