24.1 C
Rome
domenica 20 Giugno 2021

CNR: Comunicato al Personale

CNR SEDEPIANO FABBISOGNO

Il Consiglio di Amministrazione del 27 novembre u.s. ha deliberato una rimodulazione del piano di fabbisogno di personale alla luce della imminente riorganizzazione dell’Amministrazione Centrale e della scadenza fissata al 31 dicembre p.v. del DPCM del 27-7-2012 con il quale il CNR è stato autorizzato ad effettuare complessivamente 325 assunzioni con contratto a tempo indeterminato (vedi comunicato UIL RUA del 6-11-2013).

Ciò anche al fine di utilizzare tutte le risorse assunzionali residue relative al turn over 2010 (pari al 100% delle cessazioni 2009) e turn over 2011 (pari al 20% delle cessazioni 2010) già autorizzate con il citato DPCM del 27-7-2012.
Pertanto la nuova rimodulazione, deliberata sulla base delle attuali esigenze di servizio, rispettando il limite delle risorse residue del turn over 2010-2011 e dei posti vacanti in pianta organica, determina la seguente distribuzione, per profilo e livello, delle assunzioni effettuabili entro il 31 dicembre 2013.

RIMODULAZIONE ASSUNZIONI
TURN OVER 2010-2011

2013 12 10 comunicato CNR tab 1

Come ricordato nel nostro comunicato del 6 novembre u.s. in base all’Art. 4 del DL 101/13 convertito nella Legge 125/13 il CNR ha prioritariamente l’obbligo di utilizzare lo scorrimento delle graduatorie degli idonei vigenti, anche per professionalità equivalenti, e solo in assenza di graduatorie è autorizzato a bandire nuovi concorsi.
Pertanto, rispetto ai dati riportati nella tabella precedente (ad oggi ancora in corso di verifica), gli scorrimenti delle graduatorie ed i nuovi concorsi da bandire entro il 31-12-2013 risulterebbero così ripartiti:

TURN OVER 2010-2011

2013 12 10 comunicato CNR tab 2

Il prossimo Consiglio di Amministrazione dell’11 dicembre p.v. dovrà deliberare i criteri da adottare per lo scorrimento delle graduatorie degli idonei, che coerentemente non dovrebbero discostarsi dai criteri adottati nell’ultimo scorrimento dello scorso anno (primo idoneo utile con contratto a T.D.; anzianità maturata con contratto a T.D. nel medesimo o superiore livello; sottoinquadrati).

CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO

Prendiamo atto con soddisfazione che sino ad oggi, grazie all’impegno del Presidente, del Direttore Generale, del Capo del Personale e dei Direttori interessati, il CNR proroga, alla loro scadenza, i contratti di lavoro a tempo determinato in presenza di esigenze di servizio, ricercando soluzioni, seppur temporanee, anche laddove le risorse economiche costituiscono oggettive difficoltà.
L’eventuale scorrimento delle graduatorie degli idonei nei concorsi pubblici a T.I., da realizzare entro il corrente anno (vedi punto precedente), libererebbe risorse nei fondi ordinario e conto terzi da utilizzare per T.D. in difficoltà a carico di fondi esterni e per rispondere a nuove richieste di T.D. che privilegino trasformazioni di co.co.co. e di assegnisti.
Con riferimento alla “stabilizzazione” dei precari, come è stata impropriamente definita dagli Organi di Stampa, la UIL RUA ha inviato al Presidente ed al Direttore Generale CNR la seguente nota per l’avvio delle procedure dei concorsi riservati:

“La scrivente O.S. sollecita la convocazione di un incontro in merito all’applicazione del Decreto Legge 101/13 convertito in Legge 125/13 con particolare riferimento al comma 6 dell’Art. 4 riguardante l’attivazione delle procedure concorsuali per assunzioni a tempo indeterminato riservate esclusivamente al personale con contratto a tempo determinato in possesso dei requisiti previsti dal citato comma 6 Art. 4.”

SCADENZE RAVVICINATE

RITENIAMO UTILE RICORDARE CHE……

FASCIA ANTICIPATA
… il 17 dicembre p.v. scade il termine per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione per l’anticipazione della fascia stipendiale in godimento al 1 gennaio 2012.

DIFFIDA TRATTENUTE MALATTIA
… il 16 dicembre p.v. scade il termine dell’iniziativa UIL RUA riguardante la sottoscrizione della diffida al CNR, per il tramite dell’Ufficiale Giudiziario, per la richiesta di restituzione delle trattenute per le assenze per malattia e l’interruzione dei termini di prescrizione.

IMU
… il 16 dicembre p.v scade il termine per il pagamento del saldo IMU per l’anno 2013.

SUSSIDI
…il 31 gennaio p.v scade il termine per la presentazione delle domande di sussidio per le spese sostenute nell’anno 2013.

Per ciascuna delle casistiche sopra riportate, come di consueto, la UIL RUA è a disposizione dei propri iscritti.

UIL-RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news