venerdì 24 Settembre 2021

Rispondiamo a Renzi

Renzi padoanCare colleghe, cari colleghi
La pesante situazione in cui versa il mondo del lavoro pubblico e dei servizi pubblici, a seguito delle reiterate misure restrittive adottate dai vari governi nel corso degli ultimi anni ha determinato per i lavoratori pubblici e per le loro famiglie condizioni non più tollerabili.

Il blocco della contrattazione e delle retribuzioni individuali dura da cinque anni e, al momento, non sembra vi siano le condizioni per una soluzione favorevole.
In questa situazione si va a collocare l’iniziativa del Governo Renzi di inviare a tutti i lavoratori dipendenti pubblici una lettera, molto articolata e dettagliata, per sapere cosa ne pensiamo delle proposte di riforma della pubblica amministrazione.
Nelle intenzioni del Governo vi è sicuramente il superamento delle forme di rappresentanza tradizionali e delle modalità di confronto previste dalle norme, per contattare direttamente i lavoratori con un esperimento di “democrazia diretta” (referendum, sondaggio di opinioni ecc..) che non trova precedenti in nessun periodo storico recente o anche passato.
Le OO.SS. non possono che prendere atto di queste nuove modalità di intendere le relazioni industriali, riservandosi di definire le proprie modalità di risposta, sulla base delle norme sulla libertà di associazione e di rappresentanza ancora in vigore.
Riteniamo tuttavia che il diritto fondamentale al rinnovo del contratto di lavoro abbia in ogni caso prevalenza assoluta e non possa essere barattato con forme di consenso mediatico o paternalistiche concessioni, come quella di chiedere il parere su generiche piattaforme di intervento a milioni di persone, salvo poi l’affermazione conclusiva che in ogni modo il Governo, il 13 giugno 2014, adotterà le misure di riforma.
Per questo e per salvaguardare la dignità dei lavoratori pubblici invitiamo tutte le lavoratrici ed i lavoratori a dare una prima risposta al Governo inviando una mail all’indirizzo rivoluzione@governo.it con la frase “LA VERA RIVOLUZIONE E’ LO SBLOCCO DEI CONTRATTI DEL PUBBLICO IMPIEGO

UIL FPL
Torluccio
UIL RUA
Civica

UIL P.A.
Attili

stampa

 

Ultime news