venerdì 24 Settembre 2021

Università di Bari: La mobilitazione continua !!!

Ieri, 23 Giugno 2014, le lavoratrici ed i lavoratori dell’Università di Bari sono intervenuti durante i lavori del Consiglio di Amministrazione per esternare il malumore e la rabbia indotti dalla minaccia di recesso dai Contratti Integrativi a loro tempo regolarmente sottoscritti, ventilata dal Direttore Generale nel corso delle ultime sedute di contrattazione integrativa, confermata dallo stesso nell’Assemblea Generale delle lavoratrici e dei lavoratori del 18 u.s. e riportata al punto 5.bis dell’O.d.G. del C.d.A. medesimo.

Dopo un’intera giornata trascorsa nei corridoi del Rettorato in una “rumorosa” Assemblea permanente, il C.d.A. ha deliberato quanto segue:

Il Consiglio di Amministrazione, unanime,
– preso atto di quanto emerso nel corso dell’audizione delle OO.SS. e dei lavoratori;
– considerato il disagio economico rappresentato nel corso della audizione;
– dopo ampio dibattito,
DISPONE
un approfondimento degli aspetti tecnico-giuridici e finanziari relativi alla problematica in questione,

DELIBERA
di dare mandato al Rettore e al Direttore generale di definire un incontro con il Collegio dei Revisori dei Conti di questa Università – nell’ambito della prossima riunione del suddetto Organo, prevista per il giorno 25 giugno p.v. – al fine di conseguire rapidamente, anche attraverso un confronto con gli Organi dell’IGOP, elementi e dati di attendibile e condivisa chiarezza finanziaria da riferire alla regolare gestione della contrattazione integrativa in argomento.
Bari, 23.06.2014

Le OO.SS FLC CGIL, UIL RUA, Confsal CISAPUNI, USB P.I., CIB Unicobas e la R.S.U. di questa Università denunciano la mancata assunzione di una chiara responsabilità “politica” da parte del C.d.A. che astenendosi dal respingere palesemente la proposta di recesso dai C.C.I., non assicura la continuità della regolare erogazione degli emolumenti accessori: il contenuto della delibera, infatti, appare non adeguato a garantire tranquillità ai lavoratori, comunque quotidianamente impegnati ad assicurare il loro apporto alla “causa” di questa Università!

La R.S.U. e le OO.SS. FLC CGIL, UIL RUA, Confsal CISAPUNI, USB P.I., CIB Unicobas tutte confermano il proprio impegno a garantire l’informazione costante e la consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori su qualsiasi sviluppo futuro.

FLC CGIL
G. Murè
UIL RUA
M. Poliseno
CONFSAL
R. Campobasso
USB
F. Rossiello
UNICOBAS
D. Scarasciullo

 

stampa

 

 

 

Ultime news