0.8 C
Rome
venerdì 23 Aprile 2021

Accademia di Belle Arti di CATANZARO: un grave atto intimidatorio

Un grave atto intimidatorio ha avuto come destinatari i vertici amministrativi dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro. Una busta contenente un proiettile e un messaggio di minacce è stata, infatti, recapitata al Direttore arch. Anna Russo nella giornata di martedì.

La UIL RUA a tutti i livelli organizzativi, con sdegno e preoccupazione, esprime solidarietà al Direttore Russo, condannando con fermezza l’episodio e auspicando al tempo stesso che le indagini delle autorità di Polizia portino alla rapida individuazione degli autori del grave gesto.

Dopo anni d’immobilismo l’Accademia, con l’arrivo della prof.ssa Russo, ha finalmente iniziato quel percorso di rinnovamento e legalità che è imprescindibile in un territorio come la Calabria.

Indispensabile che tutte le forze politiche e sociali si mobilitino al fianco del Direttore Russo a difesa dell’Istituzione Accademica, dei suoi amministratori, dei dipendenti e degli studenti, nella speranza che tali intimidazioni cessino riportando serenità a un ambiente dedito alla formazione e all’arte.

UIL RUA
(Segretario Generale)
Alberto Civica
UIL RUA
(Segreteria Regionale Calabria)
Attilio Bombardieri

 stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news