9.7 C
Rome
mercoledì 16 Giugno 2021

AFAM: il DPCM conferma la sospensione dell’attività didattica in presenza

2020 04 28 AFAM DPCM conferma sospensione attività didattica in presenzaLe nuove disposizioni contenute nel DPCM firmato il 26 aprile che sarà in vigore dal 4 al 17 maggio, sostanzialmente vanno a confermare quelle adottate nei DPCM precedenti.

Per le istituzioni AFAM è stata introdotta la possibilità (che non è obbligatoria) di poter sostenere gli esami in presenza a condizione che ogni singola amministrazione si adoperi nel rispetto di tutte le misure contenute nel Documento Tecnico elaborato dall’INAIL sulla rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-2 nei luoghi di lavoro.

Viene prorogata la sospensione delle attività didattiche; le stesse sono svolte a distanza secondo le modalità definite dalle singole Istituzioni. Il legislatore con la definitiva approvazione del D.L. Cura Italia ha stabilito che la Didattica a Distanza è riconosciuta come servizio prestato ai fini degli obblighi di servizio, chiarendo definitivamente questo aspetto.

Rimangono ferme tutte le disposizioni che hanno l’obiettivo di limitare le aggregazioni e gli spostamenti delle persone favorendo il “Lavoro Agile” e lo “Smart-Working” come lavoro ordinario. Lo svolgimento delle attività in presenza è consentito solo per quelle attività indifferibili individuate da ciascuna amministrazione.

La possibilità di sostenere gli esami in sede è di buon auspicio nell’ottica di una lenta ripresa verso la normalità.

Siamo in attesa di ricevere dal Ministero le linee guida definitive sulla Fase 2, nel frattempo salvo ulteriori indicazioni, le amministrazioni potranno pianificare la rimodulazione delle sole attività consentite nel rispetto della normativa vigente e delle indicazioni elaborate dall’ INAIL. Solo dopo aver ottemperato a quanto disposto si potrà dare seguito ad una graduale ripresa delle attività previste nel DPCM.

Federazione UIL SCUOLA RUA
“Ricerca Università Afam”
Il Commissario straordinario
Antonio Foccillo

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news