sabato 13 Luglio 2024

Da Bologna parte la mobilitazione UIL con CGIL e CISL per una nuova stagione del lavoro e dei diritti

Il 6 maggio a Bologna in una piazza piena, dove i colori della UIL brillavano, nel suo intervento, il nostro Segretario Generale Pierpaolo Bombardieri, ha ribadito come i sindacati non siano tutti uguali!

La UIL è scesa in piazza assieme alle persone, evidenziando i problemi e le sofferenze e proponendo soluzioni al Governo. Noi siamo in piazza, nei luoghi di lavoro tra le persone e con le persone. Noi rappresentiamo la parte più debole del Paese!

Rimettiamo al centro le persone! Ripartiamo dalla nostra Costituzione.

Abbiamo idee, valori e proposte per migliorare il nostro Paese.

Il Segretario Generale sulla flat tax spiega bene perché… “Non ci piace il fatto che si dica che è progressiva la flat tax, c’è un problema di traduzione dell’italiano. Qualcuno dovrebbe fare una traduzione migliore: o è piatta o è progressiva”.

Allora facciamo una provocazione: “se il governo vuole fare la tassa piatta noi siamo d’accordo a farla per tutti. Aboliamo il sostituto d’imposta e mettiamo in busta paga dei lavoratori dipendenti e dei pensionati il netto e il lordo. Pagheranno loro come pagano tutti gli altri le tasse, con la stessa modalità, con la stessa comprensione se non riusciranno a pagarla”.

Il vice-Ministro Leo parla di una evasione per necessità, “immagini i pensionati che stanno a 400-500 euro se non hanno la necessità di evadere. Quindi se la scelta è quella della flat tax, flat tax per tutti, aboliamo il sostituto d’imposta”: così Pierpaolo Bombardieri,

Sul decreto lavoro il nostro Segretario dichiara: “Non è una bocciatura netta, ci sono le risorse per il cuneo fiscale ma siamo preoccupati perché questo è previsto fino a dicembre. Ma è una notizia positiva”.

“Le altre non lo sono perché non abbiamo avuto risposte sul rinnovo dei confronti, sul precariato, sulle pensioni, sulla sicurezza sul lavoro e sul reddito di cittadinanza”

La Segreteria Nazionale, presente a Bologna, sarà presente anche il 13 maggio a Milano ed il 20 maggio a Napoli. Vi invitiamo a raggiungerci nelle Piazze, insieme per ridare un futuro alle Lavoratrici e Lavoratori, ai giovani e ai pensionati che meritano di essere messi al centro dell’agenda politica di questo Paese con risposte concrete.

Il Segretario Generale
Attilio Bombardieri

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news