sabato 16 Ottobre 2021

Comunicato stampa CGIL, CISL, UIL su richiesta urgente di incontro a Monti

I Segretari generali di Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto un incontro urgente al Presidente del Consiglio e ai Ministri interessati per avviare un confronto sulle proposte che l’Esecutivo intende adottare in materia di spending review e di pubblico impiego.

Cgil, Cisl, Uil sollecitano il Governo ad assumere interventi sulla spending review che siano coerenti con quanto già concordato tra i sindacati, le rappresentanze delle autonomie locali e lo stesso Governo. Gli impegni assunti con la recente intesa sul lavoro pubblico, che ha aperto a nuove forme di coinvolgimento, restano ancora disattesi. Ma è da lì che bisogna partire: occorre un’incisiva riduzione di tutti gli sprechi, un’eliminazione della duplicazione delle funzioni e un drastico abbattimento delle consulenze e delle prebende a qualunque titolo erogate. Cgil, Cisl e Uil sono contrarie alla vecchia logica dei tagli indiscriminati e chiedono che si investa sulla qualità e sul merito nella pubblica amministrazione e per i pubblici dipendenti.

Le intenzioni del Governo, invece, sembrano essere di tutt’altro segno: ciò che si prospetta non è un’iniziativa di riforma né una serrata lotta agli sprechi. E’ l’ennesimo attacco ai lavoratori e alle lavoratrici del pubblico impiego. Dopo 4 anni di manovre finanziarie, di blocco dei contratti collettivi e della contrattazione, di tagli alle retribuzioni, di blocco delle assunzioni e di mancate soluzioni per i tantissimi lavoratori precari che operano nel sistema pubblico, gli annunci quotidiani indicano che siamo alla vigilia di un nuovo pesante intervento e di misure che colpiscono le retribuzioni e penalizzano il lavoro pubblico.

CGIL, CISL, UIL contrasteranno misure ingiuste e inefficaci con proposte di vera lotta agli sprechi e alle iniquità e con la mobilitazione dei lavoratori.

2012_06_21_lettera_monti

Allegato: Richiesta urgente incontro

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news