sabato 24 Luglio 2021

CORONAVIRUS – Foccillo: garantire a tutti i lavoratori del pubblico impiego di poter lavorare con sicurezza

“È necessario garantire a tutti i lavoratori del pubblico impiego di poter lavorare con sicurezza.

È quanto affermato dal Segretario confederale della UIL, Antonio Foccillo, al termine del tavolo di confronto tra Cgil Cisl e Uil e il Ministro della Funzione Pubblica, Fabiana Dadone, per definire tempestivamente i necessari provvedimenti per i lavoratori del settore pubblico delle aree coinvolte dall’emergenza del coronavirus.

Il Ministro ha assicurato che si sta procedendo a una direttiva, d’intesa con il Ministero della Salute, come richiesto dai sindacati, per rendere omogenei i comportamenti nelle amministrazioni pubbliche coinvolte.

A tale fine – ha continuato Foccillo – occorre istituire una cabina di regia per assicurare omogeneità negli interventi a favore e tutela dei lavoratori pubblici.

Il Ministero si è impegnato, inoltre, a realizzare una norma primaria per garantire ai dipendenti pubblici la tutela della parte economica e per modificare la norma che prevede il pagamento della malattia per quei lavoratori assenti a causa dei provvedimenti predisposti dalle autorità locali legati all’emergenza determinata dal coronavirus”.

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news