venerdì 22 Ottobre 2021

La decurtazione sulla malattia di Brunetta: sollevata la questione di legittimità costituzionale !

Nel mese di gennaio 2010 la UIL RUA attraverso il proprio rappresentante legale ha presentato ricorso dinanzi al Giudice del Lavoro di Roma per contestare la legittimità costituzionale dell’art. 71 della legge 133/2008, che prevede la decurtazione dello stipendio per i primi 10 giorni di malattia del dipendente pubblico.

Visti i tempi lunghi del Tribunale del Lavoro di Roma l’udienza per il ricorso da noi presentato è stata fissata per il prossimo 14 dicembre.

La buona notizia è che, secondo quanto si legge in un articolo pubblicato in data odierna su la Repubblica online di Firenze, il Giudice del Lavoro di Livorno – su altro analogo ricorso – ha già sollevato la questione di legittimità costituzionale della norma “Brunetta”.

Con l’ordinanza del 5 agosto 2011 il Giudice di Livorno ha rinviato quindi alla Corte Costituzionale il giudizio sulla legittimità della norma in questione.

Il percorso è ancora lungo, ma un primo importante punto a favore dei lavoratori è stato segnato.

La UIL RUA proseguirà con determinazione l’azione intrapresa per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori e darà informazione sull’evoluzione della vertenza.

La Segreteria Nazionale UIL RUA

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news