lunedì 26 Luglio 2021

Comunicato stampa: Un ulteriore blocco della contrattazione negli Enti di Ricerca è inaccettabile

La valorizzazione professionale si fonda sulla contrattazione collettiva.

La ricerca ha già pagato per la crisi economica di questi anni e non intende continuare a farlo.

La motivazione e l’efficienza della nostra rete di ricerca passano attraverso il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro che deve dare una risposta ai tanti cambiamenti che sono intervenuti nell’organizzazione del lavoro di questo settore.

Chiediamo quindi alla Commissione Lavoro della Camera dei Deputati di esprimere parere negativo, come già fatto dalla Commissione Cultura, in merito al prolungamento del blocco del contratti e delle retribuzioni nel settore della ricerca pubblica.

FLC CGIL

Domenico Pantaleo
FIR CISL
Giuseppe De Biase
UIL RUA

Alberto Civica

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news