domenica 3 Marzo 2024

C’è bisogno di mobilità in ANPAL

In queste settimane i lavoratori ANPAL stanno facendo conoscenza con i nuovi colleghi assunti con le ultime procedure concorsuali. L’entrata in servizio di nuovo personale di cui se ne sentiva grande necessità ha riportato all’attenzione degli uffici una esigenza mai sopita e che a causa del cronico sottodimensionamento organico veniva sistematicamente negata: quello di vedersi riconosciuta la possibilità di trasferimento da un ufficio ad un altro per le esigenze e i motivi più vari.

Essendo venuto meno quindi (almeno in parte) l’elemento del sottodimensionamento organico con l’ingresso di nuove risorse umane, la UIL ritiene giunto il momento di avviare un ragionamento condiviso con l’amministrazione per porre in atto occasioni di trasferimento del personale interessato o di accogliere positivamente quelle domande di trasferimento eventualmente avanzate.

Del resto, la mobilità è una occasione di benessere organizzativo ma anche un modo per venire incontro alle esigenze organizzative di job rotation oltre che di sviluppo professionale.

Nel corso del prossimo incontro con l’amministrazione previsto per domani 9 febbraio avanzeremo questa richiesta e invitiamo i lavoratori a volerci segnalare situazioni che si ritengono meritevoli di attenzione

Il coordinatore Nazionale
Federazione Uil Scuola RUA Anpal
Fabrizio Monteleone

stampa

Collegamenti Rapidi

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news