domenica 25 Luglio 2021

ENEA: Nota informativa sul piano assunzioni

La riunione del 18 u.s. avente ad oggetto l’imminente piano di assunzioni ha confermato tutte le nostre anticipazioni contenute nel comunicato del 17 u.s. (rendez vous…), in sintesi la situazione è la seguente:

Laureati vincitori del c.d. concorsone (circa 90): Non ci sono più ostacoli, la prossima settimana saranno inviate le lettere raccomandate per richiedere i documenti previsti dal bando, la lettera conterrà “la data della presa di servizio”.

Diplomati vincitori del c.d. concorsone : Nonostante la nostra insistenza ed i nostri appelli ad una “assunzione di responsabilità”, l’ENEA non intende procedere al loro reclutamento prima dell’ ennesima autorizzazione di Funzione Pubblica, attesa per fine ottobre. Abbiamo chiesto che anch’essi ricevano entro la prossima settimana la lettera per presentare i documenti con la previsione della data di assunzione (se pur leggermente differita). Il capo del personale si è dichiarato favorevole ma attende il parere del Commissario entro la giornata odierna.

Idonei c.d. concorsone e di vecchie graduatorie (50 laureati e 13 diplomati circa) : E’ in corso una ricognizione delle nuove esigenze programmatiche da parte dei responsabili di Unità che potranno proporre tipologia richiesta e graduatoria “aperta” alla quale attingere entro mercoledì prossimo, resta inteso che il ripescaggio da vecchie graduatorie già oggetto di precedenti scorrimenti sarà limitato e riguarderà essenzialmente personale “precario” interno su cui è richiesta, comunque un’attenzione particolare in fase di “monitoraggio delle esigenze”. L’ENEA appare orientata verso un numero limitato di scorrimenti su più graduatorie piuttosto che molti scorrimenti da “poche”.

L’appuntamento con le OO.SS. per il punto della situazione , è previsto a valle delle richieste delle Unità.

Ricordiamo che per rinunciare agli scorrimenti in favore di nuove procedure concorsuali, sarebbe stato necessario procedere ad una richiesta di rimodulazione delle autorizzazioni concesse ed attendere una nuova autorizzazione con il rischio che non sarebbe arrivata mai.

La rimodulazione in favore di “vecchie graduatorie” comporta invece, una semplice comunicazione .

Nuovi concorsi saranno possibili con l’attesa autorizzazione a bandire (triennio 2011-2013) per 52 posti ricordando che ad oggi la pianta organica dell’ENEA per i livelli IV –VIII oggetto di “taglio” contiene ancora una disponibilità di 79 posti calcolati dopo tutte le assunzioni previste e dopo le progressioni di carriera anch’esse “in cantiere”.

Abbiamo chiesto all’ENEA di concedere la possibilità di differire la data di assunzione per comprovate necessità personali e abbiamo condiviso l’idea che saranno valutate le singole richieste e potrà essere consentito il rinvio della data della “presa di servizio”, presumibilmente non oltre il 15 dicembre per non perdere il diritto ad una assunzione da parte dell’Agenzia (obbligo di assumere entro il 31 dicembre).

Rinnovo contratti a tempo determinato : Finalmente, a forza di insistere, il ghiaccio è rotto e l’ENEA si è dichiarata disponibile a rinnovare i contratti a tempo determinato per un periodo fino a 5 anni ma preferirebbe farlo solo per le attività finanziate da “progetto” mentre a nostro avviso non esiste ragione per discriminare i T.D. finanziati dal contributo ordinario . Gli unici vincoli sono rappresentati dalla necessità di una verifica annuale delle disponibilità economiche e dei limiti numerici imposti dalla normativa vigente che saranno rispettati, naturalmente sull’accordo che firmeremo con ENEA, per il quale saremo riconvocati.

Sugli altri argomenti trattati vi rimandiamo a prossimi comunicati, in particolare vi aggiorneremo sull’andamento della questione relativa alla copertura delle spese sanitarie sulla quale avremo una riunione con l’ENEA e con il broker incaricato lunedì prossimo.

Marcello Iacovelli

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news