sabato 31 Luglio 2021

INFN: Comunicato al Personale

Il giorno 17 luglio alle ore 10.00 si è svolto in video conferenza, l’incontro (ultimo prima della pausa estiva) tra la delegazione INFN composta dal Dr. P. Campana, Presidente della delegazione trattante, dal Dr. R. Carletti Direttore Affari del Personale, dal Dr. Oscar Adriani Direttore della Sezione di Firenze e le OO.SS. Nazionali di categoria CGIL – CISL – UIL – Gilda, sui seguenti temi all’odg:

INFORMATIVA UNITA’ DI CRISI COVID-19
L’INFN ha comunicato che a fine giugno la presenze media nell’Istituto è stata di circa 730 dipendenti, così ripartita: tecnici circa 40%, amministrativi circa 28% e ricercatori e tecnologi circa 32%, in crescita i Laboratori Nazionali rispetto alle Sezioni. Per quanto riguarda le missioni, sono autorizzate solo quelle in priorità per interventi urgenti su apparati. Sono al momento non autorizzate conferenze e riunioni. La definizione del Piano Triennale rinviata alla primavera del 2021. E’ stato costituito un gruppo di lavoro per la revisione del Disciplinare del Lavoro Agile.
INFORMATIVA CCI livelli I – III
I Revisori dei Conti hanno chiesto all’INFN una nota in riferimento all’Accordo sul Salario Accessorio dei Livelli I-III siglato tra INFN e le OO.SS. L’INFN ha elaborato e consegnato la nota spiegando la scelta fatta. Pertanto l’Istituto è in attesa della riunione e del conseguente giudizio del Collegio dei Revisori.
DISCIPLINARE BENEFICI ASSISTENZIALI
E’ stato completato il testo del Nuovo Disciplinare dei Benefici Assistenziali. A breve la firma congiunta dell’articolato. Pertanto (dopo la firma) disco verde alla possibilità di pagamento delle prestazioni non pagate dalla Polizza, per le variegate motivazioni.
DISCIPLINARE FORMAZIONE
Il Dr. Renato Carletti (Direttore Affari del Personale) ha illustrato attraverso le specifiche slides l’articolato del nuovo disciplinare della Formazione. Il lavoro presentato costituisce la sintesi di un lavoro svolto dalla Commissione Nazionale Formazione che coordina e promuove le politiche formative dell’INFN.
ART. 15 CCNL 2002/05
Come noto l’Art. 15 del CCNL 2002/05 (Opportunità di Sviluppo Professionale livelli I-III) prevede che l’accesso ai livelli II e I dei Profili di Ricercatore o Tecnologo avvenga anche attraverso procedure selettive affidate ad apposite commissioni finalizzate all’accertamento del merito scientifico o tecnologico attivate a cadenza biennale. Il numero di posti a concorso (accesso al II o I livello) sarà definito con riferimento al numero degli appartenenti al livello inferiore. Per quanto riguarda l’emissione dei bandi, al momento l’INFN non è ancora pronto a redigere un testo. E’, infatti, in corso la valutazione circa i “pesi”
da attribuire alla anzianità ed alle singole competenze. L’Istituto ha comunque assicurato che i bandi saranno emanati entro il mese di settembre p.v.
ANZIANITA’ PREGRESSE
A seguito della delibera del CD N° 15316 del 29 novembre 2019 e della Disposizione Presidenziale del 3 marzo 2020, è stato avviata la procedura stragiudiziale, riservata al personale Ricercatore e Tecnologo per il riconoscimento dell’anzianità pregressa. Come noto i requisiti sono costituiti dall’assunzione nell’INFN nei profili di Ricercatore o Tecnologo nel periodo 1/1/2008 – 31/1/2015. La condizione per il riconoscimento dell’anzianità (giuridica dalla data di assunzione a TI nell’INFN ed economica non oltre 5 anni alla data della sottoscrizione dell’accordo della conciliazione) è la espressa rinuncia ad ogni ulteriore pretesa. Le domande pervenute sono in totale 66 (previste 62). Di queste 3 non hanno i requisiti e 1 in fase di definizione. La fase di conciliazione sarà conclusa nel mese di Settembre e la Dr.ssa Chiara Meroni sarà la persona delegata alla firma.
MAILING LIST
Durante l’incontro sono state discusse le modalità tecniche riguardanti la gestione delle liste sindacali (sull’argomento vedi comunicato UIL del 26 maggio u.s.).. La definizione completa dell’ argomento dovrebbe avvenire in breve tempo, dopo un’ulteriore confronto tra le OO.SS. in modo tale da individuare una soluzione unitaria.
STABILIZZAZIONI
Approvata la delibera per le stabilizzazioni che fissa i seguenti numeri. Priorità 1, 56 Posizioni; Priorità 2, 26 posizioni. A tutti coloro che sono in servizio, il contratto sarà prorogato al 31 marzo 2021. L’INFN ha comunicato che è volontà dell’Istituto assumere tutti quelli in priorità 1 entro inizio 2021.
VARIE
L’INFN ha comunicato che il Presidente ha scelto il nuovo Direttore Generale, nella persona del Dr. Nando Minnella, che entra in servizio per 3 anni a partire dal 1 settembre 2020. Per quanto attiene l’incontro tecnico del 10 luglio, in cui le OO.SS. avevano chiesto un’integrazione dell’odg in riferimento ad una richiesta di rimodulazione della formazione delle graduatorie (valutazione su base 100 riguardo gli Art. 53 e Art. 54), l’INFN ha comunicato che sta ancora valutando le richieste avanzate dalle OO.SS. e che ci sarà un ultimo tavolo tecnico prima dell’emissione dei bandi previsti per settembre/ottobre (per approfondimento applicazione Art. 53 e Art. 54 vedi comunicati UIL del 1 Aprile e 26 Maggio u.s.). Per ulteriori informazioni sull’argomento: Alberto Cecchinelli 3487062414 oppure 8780 Tenocode INFN. Si augura a tutti un sereno periodo di vacanza.

Per la delegazione Trattante UIL Scuola RUA
Alberto Cecchinelli

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news