sabato 24 Luglio 2021

INVALSI: Richiesta incontro urgente al Ministro Gelmini

Le scriventi OO.SS. sono informalmente venute a conoscenza delle dimissioni presentate dal Presidente dell’INVALSI, il Dott. Piero Cipollone, in data 11 marzo 2011, dopo alcuni mesi dal suo trasferimento a Washington dove è stato chiamato ad assumere altro incarico istituzionale. Con l’approssimarsi nella scuola delle prove e rilevazioni nazionali ed internazionali, tali dimissioni hanno messo nuovamente l’Invalsi in una situazione di forte criticità e di incertezza di governo. Peraltro alle dimissioni del Presidente si aggiunge la scadenza del Comitato di Indirizzo dell’Ente.

L’Ente, passando da una emergenza all’altra, come è avvenuto negli ultimi anni, non riesce ad esprimere al meglio le proprie potenzialità, pur chiamato dallo stesso MIUR a svolgere una attività di particolare rilievo che nei fatti non gli è consentita di esperire, a causa delle scarse risorse finanziarie nonché delle condizioni di precarietà della maggior parte del Personale. Infatti sono in prossimità di scadenza numerosi contratti di lavoro precario, che nel corso degli ultimi 12 anni hanno consentito e garantito lo svolgimento delle attività istituzionali dell’Ente.
Diviene pertanto necessario un tempestivo intervento di codesto Ministero, volto a consentire non solo l’operatività ma anche il pieno sviluppo dell’Ente, confermandone la terzietà di EPR e l’adeguato sostegno finanziario.
Tanto ciò premesso, le scriventi OO.SS. richiedono un incontro urgente al fine di affrontare le problematiche esposte facendo presente che, considerata la gravità della situazione, le scriventi hanno indetto lo stato di agitazione del Personale e sono in programmazione iniziative specifiche di mobilitazione.
Nella certezza dell’attenzione che vorrà dare alla presente si porgono distinti saluti.
FLC CGIL FIR CISL UILPA RUA
Gabriele Giannini Rita Cetorelli Sonia Ostrica

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news