domenica 27 Novembre 2022

Nota unitaria CGIL CISL UIL alla Ministra Messa – Precari INVALSI

Gentile Ministra,
con la presente, sottoponiamo alla Vostra attenzione la condizione dei precari INVALSI, dipendenti a tempo determinato, sollecitando anche per loro, un impegno rispetto alla chiusura del percorso di stabilizzazione in corso nell’Ente.

L’INVALSI, in virtù della Legge Madia D.Lgs. n. 75/2017 (e prima ancora con D.L. n. 101/2013) e per effetto di disposizioni normative che hanno attribuito nuovi compiti all’Ente (Legge n. 107/2015, D.Lgs. n. 62/2017), ha avviato una politica di stabilizzazione del personale attivando ricognizioni interne a seguito delle quali risultano in servizio circa 100 unità di personale a tempo indeterminato e 38 unità a tempo determinato, parte cospicua dei quali ha già maturato i requisiti di legge per la stabilizzazione. Quasi un terzo delle risorse umane in forza all’Ente, necessario per il raggiungimento delle proprie finalità istituzionali, è dunque rappresentato da personale precario. Un personale precario con elevate competenze e diversi anni di esperienza pregressa, sia all’interno che all’esterno dell’Istituto, che di fatto ha reso e rende possibile il conseguimento di tutti gli obiettivi dell’Ente.

Se l’Istituto produce strumenti e dati di interesse pubblico e rilevanza scientifica sul sistema educativo per il Paese, lo deve anche al lavoro quotidiano del personale precario.
Pur riconoscendo l’intenzione dell’Ente di garantire una prospettiva di stabilità agli attuali dipendenti precari, i lavoratori dell’INVALSI esprimono in questo momento forte preoccupazione per il loro futuro. Nei prossimi mesi, 5 verranno immessi nei ruoli dell’Istituto, per gli altri sono attualmente a rischio sia le prospettive di stabilizzazione che di semplice proroga dei contratti in scadenza.

Pertanto, sottoponiamo alla Vostra attenzione una richiesta di intervento utile a garantire anche all’Invalsi una positiva chiusura dei percorsi aperti in tutti gli Enti di ricerca.

L’occasione ci è gradita per inviare distinti saluti.

FLC CGIL          FIR CISL          FED. UIL SCUOLA RUA

stampa

Collegamenti Rapidi

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news