19.1 C
Rome
sabato 15 Maggio 2021

ISPRA: Richiesta di incontro al Ministro dell’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare

Onorevole Ministro,
nel farLe i migliori auguri di buon lavoro per la Sua recente nomina a Ministro dell’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare, le scriventi OO.SS. auspicano l’avvio di un confronto sulla situazione attuale dell’ ISPRA, Ente Pubblico di Ricerca vigilato dal Suo Dicastero.

La FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA esprimono la propria preoccupazione rispetto al rallentamento subito dal percorso di approvazione del nuovo Statuto che manca da quasi 5 anni. L’emanazione dello Statuto dell’ ISPRA era e resta lo strumento indispensabile per il corretto funzionamento dell’Istituto e per metterlo in condizioni di esprimere tutte le potenzialità e le competenze tecnico-scientifiche in campo ambientale.

La discussione non può e non deve prescindere dal riconoscimento di quanto già realizzato in questi anni per questo lo Statuto dell’ISPRA è prioritario per delineare con maggiore attenzione i confini di intervento tra ISPRA e il Ministero rispetto alle funzioni di Ente di ricerca, monitoraggio e controllo in campo ambientale, ma anche per assicurare a tutto il Sistema nazionale di protezione ambientale un concreto sostegno.

In attesa di una imminente convocazione Le inviamo distinti saluti.

Il Segretario Generale
FLC CGIL
Domenico Pantaleo
Il Segretario Generale
FIR CISL
Giuseppe De Biase
Il Segretario Generale
UIL RUA
Alberto Civica

stampa

Collegamenti Rapidi

Comunicati Segreteria Nazionale

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news