sabato 31 Luglio 2021

Il Ministro Fioramonti avvia il “Patto per la ricerca”

simboli-comparti ricercaLA UIL: ESSENZIALI LE SINERGIE TRA PUBBLICO E PRIVATO
(ma anche nuova governance, investimenti e valorizzazione dei nostri ricercatori)

Il 23 ottobre 2019, nella Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, alla presenza del Presidente della Camera dei Deputati Fico, del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, prof. Lorenzo Fioramonti e di un ricchissimo “parterre” di rappresentanti istituzionali, maggiori imprese pubbliche e private, presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca, Presidente della CRUI, esponenti delle confederazioni sindacali CGIL, CISL e UIL, di Confindustria, Confapi, Confartigianato e Confcommercio, ha preso avvio il percorso del nuovo “Patto per la Ricerca” proposto dal Ministro Fioramonti per “rafforzare la collaborazione tra Università, Istituzioni dell’ Alta Formazione Artistica, Musicale e coreutica, Enti Pubblici di Ricerca ed Imprese per rilanciare l’economia italiana in chiave sostenibile”.

Il confronto fra i numerosissimi partecipanti si è svolto sulla base del documento di 10 punti programmatici proposto dal Ministro stesso.

Per la UIL è intervenuto il Segretario Confederale Antonio Foccillo che, oltre ad aver espresso la convinta adesione della UIL, ha chiesto interventi più coraggiosi per incrementare risorse ed investimenti per Ricerca & Innovazione, per migliorare il trattamento economico e le prospettive di carriera dei nostri ricercatori. Occorre un vero piano industriale collegato agli sforzi di innovazione – ha aggiunto Foccillo – così come chiesto anche nella piattaforma di CGIL, CISL e UIL. Sulla governance non occorre “copiare” modelli esterni ma individuare un nostro specifico modello, utile alle collaborazioni, al reale coordinamento, alla partecipazione di tutti i soggetti (ivi comprese le forze sociali) alla finalizzazione efficace degli interventi. Dunque no della UIL “ad una Agenzia autoreferenziale” o “etero guidata”. Foccillo, infine, ha suggerito di fissare un “crono programma” per la realizzazione concreta degli impegni contenuti nel Patto.

Si allegano:
a) Brochure del programma
b) 10 impegni per la Ricerca
c) Documento di considerazioni della UIL consegnato al Ministro Fioramonti

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news