14.3 C
Rome
martedì 20 Aprile 2021

Trattativa all’ARAN sul precariato: stato di preallarme

Il giorno 28 febbraio si è svolto l’incontro presso l’ARAN sul CCNQ sui rapporti di lavoro a tempo determinato nella PA.

La UIL RUA giudica deludente l’incontro in accordo con quanto dichiarato dalla UIL Confederale rispetto alla soluzione dei due temi prioritari: 1) la prosecuzione dei contratti in essere dopo la scadenza prevista dalla legge; 2) la stabilizzazione dei precari.

Nonostante la dichiarata intenzione di proseguire la trattativa, la UIL RUA ritiene che in assenza di risposte in tempi brevi sia necessaria la mobilitazione dei lavoratori. Come abbiamo sottolineato più volte, senza reali soluzioni per il precariato si verrà a determinare una emergenza occupazionale per diverse migliaia di lavoratori e l’impossibilità da parte delle stesse amministrazioni di prestare servizi di qualità per i cittadini.

Per questa ragione la UIL RUA invita le altre organizzazioni sindacali a proclamare da subito lo stato di agitazione nei nostri comparti.

La Segreteria Nazionale UIL RUA

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news