giovedì 29 Febbraio 2024

Università – Ipotesi CCNL 2019-2021 – Sequenza Contrattuale – Aziende Ospedaliere Universitarie

Incontro del 19 dicembre 2023

Questa mattina presso l’ARAN è proseguito il confronto sulla sequenza contrattuale di cui all’art. 178, c.1, lettera c) “Adeguamento della disciplina relativa al personale delle A.O.U.”.

Partendo dal confronto interlocutorio dell’ultimo tavolo, l’Aran ha sottoposto alle OO.SS una proposta di regolamentazione delle materie strettamente inerenti al personale dipendente dalle Aziende Ospedaliere Universitarie integrate con il Servizio Sanitario Nazionale di cui all’art. 5, comma 1, punto III del CCNQ 03/08/2021 ed al personale dipendente dalle Università funzionalmente assegnato alle Aziende Ospedaliere Universitarie.

Apprezziamo il lavoro svolto dall’ARAN e apprezziamo ancora di più la chiarezza espressa oggi dalla parte pubblica che ha di fatto ammesso una lacuna legislativa, a nostro avviso, oggi non più tollerabile e rinviabile, che dovrebbe mettere fine alla “fantasia” di alcune governance, causa oggi di diversi contenziosi (ricordiamo il Policlinico di Messina…).

Non è più accettabile l’esclusione delle OO.SS. titolari della contrattazione dai tavoli negoziali per mano di alcuni Rettori che, di fatto, hanno come unico interesse le Facoltà di Medicina ma non il personale dipendente dalle Aziende Ospedaliere Universitarie e il personale dipendente delle Università funzionalmente assegnato alle Aziende Ospedaliere Universitarie.

A fronte di tutto questo, per la UIL, diventa imprescindibile una Regolamentazione delle Relazioni Sindacali, che non lasci alcun dubbio a chi spetta la titolarità della contrattazione. È per questo che anche oggi abbiamo ribadito di voler affrontare questo tema. Sappiamo bene che il contratto non può da solo sanare tutte le anomalie che si sono stratificate nel tempo ma che anche il legislatore, quindi la politica, deve fare la sua parte e non è esente da responsabilità!

Abbiamo chiesto di prevedere anche l’articolo “Disapplicazioni”: scrivere oggi (per non avere dubbi domani) se e cosa rimarrà vigente del CCNL 2006-2009. Questo anche per chiarire una volta per tutte la vigenza dell’art. 66 del CCNL 2006-2009, per noi chiaramente vigente ma non altrettanto chiaro per la parte pubblica, almeno così ci è sembrato di capire…

Il tavolo si è aggiornato al giorno 11 gennaio 2024, quando riprenderemo il confronto anche sulla tabella di corrispondenza economica delle Aziende Ospedaliere Universitarie che, di fatto, riprende le progressioni tra le aree e all’interno delle aree del comparto Sanità.

La Segreteria Nazionale

stampa

Collegamenti Rapidi

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news