domenica 25 Luglio 2021

CNR: Comunicato al Personale

ART. 54

Il Direttore Generale ed il Direttore Centrale f.f. della Direzione del Personale hanno inviato alle OO.SS. una “informativa” riguardante l’attuazione della procedura ex art. 54 del CCNL 21-02-02.

Informativa scaturita, come esplicitamente dichiarato:

“dalla risposta dell’Aran ad uno specifico quesito, dalle numerose istanze di autotutela presentate dal personale interessato, dalle osservazioni formulate dalle OO.SS., nonché dall’approfondimento specifico effettuato dall’Ufficio Contenzioso del Lavoro del CNR”.

Più particolare l’Amministrazione è giunta alle seguenti determinazioni:

  1. ANZIANITÀ ANTECEDENTE 1-7-89
    Anche l’anzianità di servizio maturata antecedentemente al 1-7-89 viene valutata ai fini dell’ammissione alla selezione.
    Questa casistica riguarda circa 58 dipendenti per i quali il CNR sta verificando individualmente il possesso del requisito di ammissione (4 anni profili tecnici e 3 anni profili amministrativi) prendendo in considerazione anche la suddetta anzianità.
    Le domande dei dipendenti attualmente escluse e la cui verifica risulterà positiva verranno riammesse alla selezione ed inoltrate alla Commissione esaminatrice.
  2. ANZIANITÀ A TEMPO DETERMINATO
    Alla luce della norma inserita nell’ultimo contratto (Art. 4 CCNL 13-5-09) e del parere dell’ARAN del 2-12-2011 diversamente dal passato, il CNR valuterà, anche ai fini dell’attribuzione dei punteggi, l’anzianità di servizio maturata con contratto a tempo determinato.
    In tal senso saranno date disposizioni alla Commissione esaminatrice.
  3. ANZIANITÀ A T. D. NEL LIVELLO SUPERIORE
    Anche l’anzianità maturata con contratto a tempo determinato in un livello superiore a quello di assunzione a tempo indeterminato e corrispondente a quello ricoperto alla data della decorrenza della selezione (1-1-2010) viene valutata, ai fini dell’ammissione, per intero al 100% anziché al 20%.
    Pertanto le domande attualmente escluse verranno riammesse e consegnate alla Commissione esaminatrice, dando contestuale comunicazione ai dipendenti interessati.
    Questa posizione del CNR farà quindi decadere il ricorso al TAR già presentato da alcuni dipendenti ingiustamente esclusi dalla selezione.
  4. ANZIANITÀ ECCEDENTI
    Il CNR ha purtroppo confermato le modalità di calcolo delle anzianità eccedenti già adottate nelle precedenti selezioni non essendo nel frattempo intervenuti elementi di novità tali da far riconsiderare la posizione dell’Ente.
    Pertanto, contrariamente a quanto richiesto dal Sindacato, il CNR riconosce il 20% della anzianità eccedente maturata nel livello immediatamente inferiore ed il 20% del 20% di quelle maturate nel livello ulteriormente inferiore vanificando, di fatto, tale strumento.
    Ne deriva una conferma dell’esclusione dalla selezione per la maggior parte dei dipendenti rientranti in questa casistica per la quale sono ammessi solo i dipendenti con elevate anzianità eccedenti.
    La UIL-RUA comprendendo la volontà del CNR di non voler creare disparità di comportamento tra le varie selezioni, non condivide tale posizione, verificherà con il proprio legale le iniziative da intraprendere.
  5. PERSONALE INSEAN
    Non avendo ricevuto, ad oggi, la risposta al quesito posto alla Funzione Pubblica sull’ammissibilità alla selezione del personale accorpato ex INSEAN, nonostante siano trascorsi oltre due mesi dalla richiesta, il CNR disporrà l’ammissione con riserva di tale personale.
    La UIL-RUA che al riguardo ha più volte ribadito la propria contrarietà sollecitando un concorso ad hoc per il personale INSEAN, ha fatto rilevare che l’applicazione di tale principio per l’art. 54 determinerà automaticamente anche per i ricercatori e tecnologi la partecipazione alle selezioni per la fascia anticipata (1-1-2006) e per i passaggi di livello Art.15 (1-1-2009) sottraendo posti ai dipendenti CNR.

TEMPISTICA ART. 54

Seppur con le dovute riserve rispetto ai precedenti punti 4 e 5 come sopra espresse, la UIL-RUA prende atto positivamente delle nuove responsabili determinazioni dell’Ente che consentono così alla commissione esaminatrice di rispettare la programmazione dei lavori che vedrebbe, con la proficua collaborazione dell’Ufficio Concorsi, la pubblicazione delle singole graduatorie, per ciascun profilo e livello, entro la fine del corrente anno, anche al fine di non penalizzare eventuali vincitori prossimi al pensionamento.

INDENNITA’ DI RESPONSABILITA’

Il Responsabile del procedimento (Dirigente Ufficio Concorsi) ha infatti già dato immediatamente formale comunicazione alla Commissione delle nuove disposizioni del Direttore Generale e del Direttore del Personale.

E’ confermato il pagamento nella busta paga di dicembre dell’indennità di responsabilità al personale dei livelli IV-VIII relativa agli anni 2008-2009-2010.

Riteniamo utile riportare, per memoria, la tabella (già pubblicata nel comunicato UIL-RUA del 24 novembre u.s.), con gli importi effettivi lordi che verranno erogati:

2008

2009-2010

IMPORTO ANNUO

TOTALE

08-09-10

CATEG.

COEFF.

CATEG.

COEFF.

2008

2009

2010

A

3,5

1 a

150/mese

588

1.800

1.800

4.188

B-C

3

1 b

90/mese

504

1.080

1.080

2.664

H-I

2

1 c

50/mese

336

600

600

1.536

D-E-F

2,5

A-B-C

2,5

430

279

245

954

G-L

2

D-E

2

344

224

196

764

M

1

F

1

172

112

98

382

UIL-RUA
Americo Maresci

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news