lunedì 26 Luglio 2021

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDENuovi concorsi Dirigente di Ricerca Primo Ricercatore
Contrariamente a quanto riportato nel nostro Comunicato n. 3 del 13 gennaio u.s., per imprevisti motivi tecnici dell’ultimo momento da parte della Gazzetta Ufficiale, non è stata effettuata la prevista pubblicazione nella Gazzetta del 13 gennaio u.s. dell’Avviso dei 25 bandi di concorso per Primo Ricercatore e dei 25 bandi di Dirigente di Ricerca.
Risulta invece confermata, dalla predetta data del 13 gennaio u.s., la pubblicazione nel Sistema di Selezioni Online CNR https://selezionionline.cnr.it.
La pubblicazione in G.U. è quindi prevista per oggi martedì 17 gennaio contestualmente alla nuova scadenza per la presentazione delle domande posticipata alle ore 18 del 3 marzo 2017 anziché 27 febbraio 2017.

Art. 53 decorrenza 01-01-2012
Non avendo il CNR messo a disposizione un elenco dei dipendenti aventi diritto a partecipare alla selezione per complessivi 650 maggiorazioni economiche ai sensi dell’Art. 53, la UIL-RUA continua ad essere a disposizione dei propri iscritti per verificare il possesso dell’anzianità richiesta dal bando.
Più in particolare riteniamo utile evidenziare le seguenti casistiche emerse nel corso delle suddette verifiche.
DIPENDENTI CON ART. 52
A tale riguardo, la UIL RUA ha motivate ragioni per considerare tra gli aventi diritto, e quindi consigliare la presentazione della domanda, i dipendenti che alla data del 1-1-2012 risultavano inquadrati nel livello apicale ed erano in possesso dei quattro anni dell’anzianità richiesta anche se, successivamente a tale data, hanno cambiato profilo con la mobilità orizzontale di cui all’Art. 52.
In particolare potrebbero risultare interessati anche i dipendenti che hanno ottenuto il cambio di profilo con l’ultima applicazione dell’Art. 52 la cui decorrenza era stata fissata al 31-12-2013.
Riportiamo di seguito i profili e i livelli attribuiti con la suddetta mobilità orizzontale i cui dipendenti sono a nostro avviso (da verificare individualmente) potenzialmente interessati a partecipare alla selezione Art. 53.

2017 01 17 comunicato CNR All 1

In caso di vincita dell’art. 53 tali dipendenti otterrebbero la maggiorazione economica con decorrenza giuridica dal 1-1-2012 ed economica dal 1-1-2015, anche se a quest’ultima data rivestono un altro profilo del medesimo livello.
In questa situazione, infatti, gli interessati conservano ad personam il gradone acquisito che verrà riassorbito nelle eventuali ulteriori progressioni di livello.
EX AUSILIARI TECNICI
E AUSILIARI DI AMMINISTRAZIONE
Ai fini della verifica del possesso del requisito dell’anzianità per la partecipazione alla selezione Art. 53, particolare attenzione devono prestare i dipendenti provenienti dalle ex qualifiche funzionali X e IX con profilo di Ausiliario Tecnico, Ausiliario di Amministrazione e Operatore di Amministrazione, in quanto, a nostro avviso, ci potrebbero essere varie interpretazioni, da verificare con il CNR, sul riconoscimento dell’anzianità maturata in tali ex qualifiche.
La UIL RUA è ovviamente a disposizione dei propri iscritti interessati

Indennità di Responsabilità
Considerati i notevoli ed ingiustificati ritardi accumulati, la UIL RUA ha inviato al Presidente CNR ed al Direttore Generale la seguente richiesta di incontro:
La scrivente O.S. sollecita l’attivazione delle procedure per l’erogazione dell’indennità di responsabilità riguardante il personale:
a) dei livelli IV–VIII la cui ultima erogazione risale al lontano 2010, nonostante siano state accantonate, per ciascun anno, dal 2011 al 2016 le relative risorse del fondo del salario accessorio;
b) dei livelli I–III con incarico di responsabile di ufficio non dirigenziale e di responsabile di Area di Ricerca le cui indennità non sono state mai erogate nonostante:
1) gli incarichi attribuiti e le relative prestazioni rese decorrono dal 31-12-2013;
2) l’ipotesi di accordo del CCNI stralcio è stata sottoscritta il 21 dicembre 2015;
3) la condivisione unitaria, da oltre due mesi, di una nuova ipotesi di accordo che recepisce i rilievi dei Ministeri Vigilanti effettuati nell’ambito della procedura di cui all’Art. 40 bis del D.Lgs. 165/01.
A tal fine si chiede la convocazione di un incontro urgente in merito che potrebbe costituire, tra l’altro, anche l’occasione per verificare congiuntamente la possibilità di incrementare l’indennità per il personale dei livelli I–III che ha la responsabilità di progetti di rilevanza nazionale o internazionale attualmente bloccata, da oltre venti anni, al 7,5% dello stipendio tabellare iniziale del livello di appartenenza.

UIL-RUA
Americo Maresci

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news