martedì 19 Ottobre 2021

CNR: Qualcosa sta cambiando in meglio

CNR SEDEDai tweet del Presidente del Consiglio Renzi, unico detentore del monopolio del precedente governo, al primo tweet della Ministra Marianna Madia.
Inviato a conclusione del Consiglio dei Ministri del 29 dicembre u.s., l’On. Madia ha voluto subito evidenziare gli aspetti rilevanti del tanto atteso provvedimento “Milleproroghe”: PROROGA COCOCO/ PROROGA T.D./ PROROGA DI TUTTE LE GRADUATORIE DEI CONCORSI.
Se il “buon giorno si vede dal mattino”, almeno i precari hanno da ben sperare. Sia con il decreto Milleproroghe che con la Legge Finanziaria per il 2017, ci sono tutte, a nostro avviso, le condizioni per andare ad una positiva soluzione del precariato anche negli EPR in occasione della redazione del Testo Unico per il Pubblico Impiego (febbraio p.v.?), come riportato nell’Accordo sottoscritto dalla Ministra Madia con le Parti Sociali il 30 novembre 2016.

Pieno compiacimento quindi alla Ministra che è stata di parola facendo quanto preannunciato e dimostrando profonda consapevolezza delle problematiche dei precari.
Riportiamo ora di seguito, in maniera schematica, le questioni, da noi ritenute fondamentali, inserite rispettivamente nel decreto Milleproroghe, nella Legge Finanziaria per il 2017, e nell’Accordo Governo/OO.SS. del 30/11/2016. (VEDI FILE ALLEGATO)

NEO ASSUNTI III LIVELLO
Il CNR, grazie anche all’impegno profuso dal personale dell’Ufficio concorsi e alle priorità attribuite, è riuscito in “zona cesarini”, evitando la perdita di risorse, a concludere in soli 6 mesi tutte le procedure concorsuali del piano straordinario di assunzioni di cui al decreto MIUR 105/2016 del 26-2-2016.
Erano stati infatti pubblicati nella GU del 1 luglio u.s. i 25 bandi di concorso per l’assunzione con contratto a T.I. di 82 ricercatori III livello e che hanno visto la partecipazione di 3500 candidati.
La UIL RUA si associa, quindi, al coro di benvenuto per gli 82 ricercatori assunti al CNR – con risorse MIUR – il 30 dicembre u.s. e per agli altri neo assunti – con risorse del turn over – vincitori dei concorsi per ricercatore, tecnologo e CTER, e coglie l’occasione per comunicare loro che sta patrocinando un ricorso al Giudice del Lavoro, di ciascuna Sede, per il riconoscimento dell’anzianità di servizio maturata con contratto a T.D. ai fini della ricostruzione di carriera.
Gli interessati potranno rivolgersi alle Segreterie locali della scrivente ovvero alla Segreteria Nazionale della UIL RUA prendendo anche visione del comunicato UIL RUA CNR n. 46 del 12-9-2016.

UIL-RUA
Americo Maresci

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news