9.7 C
Rome
mercoledì 16 Giugno 2021

Nicolais proroga fino al 2016 1.100 Precari – CNR e OO.SS. firmano accordo “Salvaprecari”

Con determinazione, convinzione e grande sensibilità il Presidente CNR Prof. Luigi Nicolais, (già promotore, delle precedenti stabilizzazioni 2007 in tutto il P.I.), ha firmato l’accordo con le OO.SS. che proroga fino al 31-12-2016 i contratti a tempo determinato.

Con un provvedimento d’urgenza adottato dal Presidente CNR si renderà immediatamente esecutivo l’accordo stesso.

La UIL-RUA esprime grande soddisfazione, per questo significativo risultato, raggiunto a valle di una serie di iniziative intraprese, a conferma di quanto da noi sempre sostenuto che il superamento della durata quinquennale dei contratti è risolvibile, e così è stato risolto, con un Accordo interno all’Ente.

Ora un analogo accordo andrà attuato anche negli altri Enti, e questo è l’impegno primario della UIL-RUA.

Riteniamo utile allegare al presente comunicato il testo dell’Accordo, evidenziandone, di seguito i punti rilevanti:

1 – i gli attuali contratti a tempo determinato, indipendentemente dalla fonte di finanziamento (ordinari, conto terzi, fondi esterni), previa verifica della necessaria copertura finanziaria, sono PROROGATI FINO AL 31 DICEMBRE 2016 (DUEMILASEDICI). Ciò comporta anche il superamento della durata dei cinque anni, senza alcuna interruzione e con la conservazione, per ricercatori e tecnologi, della fascia in godimento e dell’anzianità maturata nella fascia;

2 – fatti salvi i contratti la cui scadenza naturale si protrae oltre il 31-12-2016;

3 – sono annullate, con specifici provvedimenti, le autorizzazioni a bandire, nonché i bandi di concorso in itinere finalizzate a garantire la continuità delle attività attualmente svolte dal personale in servizio con contratto a tempo determinato in scadenza ed ora prorogato con il presente accordo. Con un verbale di intesa, sottoscritto a latere, le parti sono impegnate ad affrontare casi particolari riguardanti contratti a tempo determinato già scaduti per le cui posizioni sono in fase di svolgimento le procedure concorsuali.

4 – nei concorsi pubblici per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato il CNR è impegnato:

a) a prevedere una riserva non superiore al 40% dei posti messi a concorso in favore del personale a tempo determinato;

b) a valutare l’esperienza maturata nell’Ente con contratti a tempo determinato;

5 – le parti sono impegnate a rinegoziare il presente accordo prima della scadenza del 31- 12-2016.

UIL-RUA
Americo Maresci

Allegato: L’accordo firmato

stampa

Collegamenti Rapidi

Enti Pubblici di Ricerca

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news