24.1 C
Rome
domenica 20 Giugno 2021

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDESCADENZE 23 MAGGIO 2014

A seguito della proroga emanata la scorsa settimana, il 23 maggio p.v. alle ore 18.00 scade il termine per la presentazione delle domande per la partecipazione ai 3 “AVVISI” (selezioni) CNR riguardanti

2014 05 21 comunicato personale CNR All1
La proroga finalizzata ad un ulteriore approfondimento dell’Ente sugli Avvisi relativi all’Art.52 ed all’Art. 42 si è rilevata del tutto inutile.
L’approfondimento del CNR, come al solito unilaterale, ha portato alla conferma dei predetti Avvisi in quanto sostiene:
a) Art.52: non si può consentire la mobilità, a parità di livello tra due profili con diverso titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo di destinazione, poiché ciò potrebbe essere un implicito riconoscimento di svolgimento di mansioni superiori. (ASSURDO CONFONDERE ART.52 CON SOTTOINQUADRAMENTO)
b) Art.42: volutamente è previsto per l’anzianità un punteggio massimo di 30 punti, non raggiungibile da nessun candidato (il più anziano in assoluto potrà raggiungere 19,5punti), per evitare ai più anziani la penalizzazione di andare in colmatura. (ASSURDO CRITERIO DI TUTELA DEGLI ANZIANI).
Confermiamo quindi l’invito ad inviare la domanda cartacea per quei profili non “accettati”dalla procedura on-line, rispettando rigorosamente il termine di scadenza (ore 18.00 del 23 maggio p.v.) riservandoci di valutare successivamente, sulla base delle motivazioni di esclusione, la percorribilità di azioni legali.

BONUS 2014

Con la busta paga del corrente mese di maggio, come previsto dal D.L. 66/14, verrà erogato il “BONUS” dell’importo massimo di 80 euro mensili netti, ai dipendenti con reddito complessivo PREVISIONALE per l’anno 2014, stimato dal CNR fino a 24.000,00 euro e, in misura decrescente (fino ad azzerarsi) per i percettori di reddito fino a 26 mila euro.
I dipendenti CNR, interessati con contratto a tempo determinato ed indeterminato che questo mese percepiranno il bonus di 80 euro sono circa 700 unità, oltre ai CO.CO.CO. (gli assegnisti non sono destinatari), costituiti prevalentemente da personale in part-time e personale inquadrato all’VIII livello, che, non facendo turni e straordinari, non superano attualmente i 24.000 euro.
L’erogazione di tale bonus avviene, come detto, in base al reddito previsionale che dovrebbe essere aggiornato mensilmente e che comporterà un possibile conguaglio, positivo o negativo, di fine anno.

RICORSO ASSEGNO AD PERSONAM

Nell’udienza del 16 maggio u.s. il giudice del Tribunale di Roma sezione Lavoro ha rinviato, per la decisione, all’udienza del 6 febbraio 2015 il ricorso patrocinato dalla UIL-RUA per ottenere l’assegno ad personam per i dipendenti che, vincitori di concorso pubblico, passando di livello ottengono una notevole riduzione del trattamento economico complessivo percepito nel livello di provenienza. È proprio il caso dei CTER e Funzionari di IV e V livello che passano al III livello.

ASSEMBLEA UIL-RUA 19 MAGGIO 2014

L’Assemblea del 19 maggio u.s. relativa agli Artt. 15-54 (progressioni di carriera); Artt. 8-42-53 (progressioni economiche); Artt.52-65 (mobilità orizzontale), può essere interamente rivista su YOU TUBE al seguente link:
http://youtu.be/7Ic6tgbURDs

UIL-RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news