9.9 C
Rome
venerdì 18 Giugno 2021

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDERICORSO AL TAR CIRCOLARE VISITE SPECIALISTICHE
Il giorno 9 luglio u.s. si è tenuta la seconda udienza (la prima si era tenuta il 25 giugno u.s. ed era stata aggiornata per una omessa notifica della fissazione dell’udienza alla Funzione Pubblica) del ricorso presso il TAR Lazio presentato dalla UIL-RUA e da tre dipendenti del CNR avverso le circolari (direttive) emanate rispettivamente dalla Funzione Pubblica e dal CNR riguardanti i permessi per visite mediche.
All’udienza del 9 luglio, dopo aver iniziato una discussione sulla richiesta di sospensiva in merito al danno grave e irreparabile, il Giudice ha aggiornato l’udienza a quella già fissata per un altro identico ricorso presentato dalla CGIL ed ha unificato i due ricorsi.
Bisognerà quindi attendere il 16 luglio p.v. per vedere se riusciremo ad ottenere la sospensiva dell’applicazione della citata circolare rispetto alla quale la stessa Funzione Pubblica sembra avere dei ripensamenti.

PAGAMENTI LUGLIO

MOD 730/14

Nella sua qualità di sostituto d’imposta il CNR, con la busta paga del corrente mese di luglio, attiverà le operazioni di “RECUPERO” o di “RIMBORSO” sulla base delle risultanze delle dichiarazioni dei redditi relativi all’anno 2013 presentate dai dipendenti tramite il CAF con modello 730/14.

ASILI NIDO

Nel corrente mese di luglio, con un tempismo senza precedenti (scadenza domande mese di giugno) verranno erogati, agli aventi diritto, gli assegni per gli asili nido il cui importo individuale è pari a 300 euro.
Rispetto alle richieste presentate sono state evase tutte quelle relative all’anno educativo 2010-2011 mentre sono rimaste escluse in base al reddito, per mancanza di fondi circa 50 domande complessive relative agli anni educative 2011-2012 e 2012-2013. Il Sindacato è sin da ora impegnato a ricercare soluzioni e risorse (circa 15.000 euro) per recuperare le domande escluse.

POLIZZA SANITARIA

Il CNR sta inviando una circolare relativa all’attivazione della polizza sanitaria in cui si forniscono ulteriori chiarimenti e conferme sulla possibilità di chiedere i sussidi per l’importo massimo di 600 euro a carico del fondo ordinario e speciale da parte di tutti i dipendenti sia iscritti alla polizza sia i rinunciatari, per le spese sostenute e non rimborsate o non coperte dalla polizza.
Nella stessa circolare viene fissata alle ore 24,00 del 28 luglio p.v. (anziché 25 luglio) il termine di scadenza per l’invio telematico della eventuale dichiarazione di rinuncia di iscrizione alla polizza.

UIL RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news