25.9 C
Rome
venerdì 18 Giugno 2021

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDESblocco trattamento economico
Com’è ormai noto e riportato dagli organi di stampa, la legge di Stabilità n.190/14 non ha destinato alcuna risorsa per il rinnovo dei contratti dei dipendenti del pubblico impiego scaduti il 31-12-2009.
Pertanto, con la proroga del blocco dei contratti anche per il 2015, abbiamo saltato “pari pari” due rinnovi contrattuali relativi ai trienni 2010-2012 e 2013-2015.
Neanche lo sciopero generale del 12 dicembre u.s. è stato,per ora, sufficiente per rimuovere questa situazione divenuta insostenibile, del tutto iniqua ed in controtendenza rispetto alla tanto decantata equiparazione tra settore pubblico e settore privato; rimandiamo quindi alle ulteriori forme di protesta che verranno attivate unitariamente dalle Confederazioni Sindacali.

La su richiamata Legge di Stabilità al comma 256 prevede, per il PERSONALE NON CONTRATTUALIZZATO, una ulteriore proroga fino al 31-12-2015 del blocco dei “meccanismi di adeguamento retributivo”, mentre tale proroga non è prevista per il PERSONALE CONTRATTUALIZZATO, e quindi compreso il personale degli Enti di ricerca.
Anche il Decreto Legge 192 (così detto “mille proroghe”) del 31 dicembre 2014 non prevedendo alcuna proroga in tal senso, determina, per il nostro settore, la fine del blocco in vigore dal 1 gennaio 2011 al 31 dicembre 2014, delle progressioni economiche (gradoni e passaggi di fascia) e delle progressioni di carriera (passaggi di livello); progressioni che, nel predetto periodo, hanno avuto solo effetti giuridici.
Pertanto il CNR è oggi nella condizione giuridica di poter erogare, dal 1 gennaio 2015, senza alcun conguaglio di arretrati, il nuovo trattamento economico derivante in particolare per:
1) RICERCATORI E TECNOLOGI (LIV.I-III)
− da passaggi di fascia acquisiti giuridicamente nel periodo dal 1-1-2011 al 31-12-2014.
N.B.: Questo sblocco non riguarda i passaggi di livello Art.15 perché nel suddetto periodo di riferimento non vi è alcuna selezione; infatti la selezione in itinere decorre dal 1-1-2010 e quindi non interessata al blocco.
2) TECNICI E AMMINISTRATIVI (LIV.IV-VIII)
− da passaggi di livello ai sensi dell’Art. 54 conseguiti giuridicamente dal 1 gennaio 2013, a seguito dello scorrimento delle graduatorie degli idonei dell’ultima selezione 2010; scorrimento che ha riguardato circa 23 dipendenti.
N.B.: questo sblocco non riguarda i gradoni Art.53 in quanto nel periodo di riferimento (2011-2014) non è stata effettuata, anche se programmata, alcuna selezione.
È pur vero che il citato Decreto Legge 192 del 31 dicembre u.s., nella fase di conversione in legge, da effettuare entro 60 giorni, potrebbe reintrodurre la proroga del blocco degli incrementi stipendiali anche per il personale contrattualizzato, impedendo per il 2015 la sopra descritta applicazione; in tal caso l’esito degli effetti economici di quanto già eventualmente erogato sarà subordinato da quanto disposto dall’eventuale norma di conversione.
Dobbiamo comunque dare atto al Capo del Personale CNR che, rapidamente e “motu proprio”, ha proceduto a dare immediata conseguente applicazione allo sblocco del trattamento economico disponendo l’erogazione, agli aventi diritto con la busta paga del corrente mese di gennaio (tempi

tecnici permettendo) l’incremento stipendiale derivante dalle posizioni giuridiche già acquisite per passaggio di fascia e passaggio di livello, come sopra riportato, nel periodo dal 1 gennaio 2011 al 31 dicembre 2014.

Sussidi 2014
È in fase di spedizione la circolare CNR relativa all’erogazione dei Sussidi per le spese sostenute dal dipendente e da ciascun componente il nucleo familiare nel corso dell’anno solare 2014.
Com’è noto dal 1 settembre 2014 è entrata in vigore la Polizza sanitaria stipulata dall’Ente con la società UNISALUTE e con essa il doppio regime polizza-sussidi.
Pertanto la predetta circolare indicherà le modalità e le procedure per la richiesta dei Sussidi da presentare con il sistema SIPER differenziando, in questa fase transitoria, le spese sostenute prima e dopo il 1-9-2014 dai dipendenti e dai componenti il nucleo familiare iscritti ovvero che hanno rinunciato alla polizza sanitaria.
La data di scadenza per la presentazione delle domande, ancora da definire, non sarà comunque prima del 31 marzo 2015.
La UIL-RUA resta a disposizione per ogni eventuale chiarimento in merito.

Proroga atto di diffida T.D.
Si ricorda al personale a T.D. iscritto alla UIL-RUA che il termine di scadenza, previsto per il 19 gennaio p.v., per sottoscrivere l’atto di diffida per la richiesta di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato presso il proprio Ente ed interrompere i termini di prescrizione, è prorogato fino al 30 gennaio p.v. (vedi comunicato UIL-RUA del 4-12-2014).
Si sollecitano le segreterie locali ad inviarci la relativa documentazione raccolta.

16/01/2015 riunione con Patronato UIL
Si comunica che il giorno 16 gennaio p.v., alle ore 10,30, presso l’aula Giacomello del CNR, sede centrale si terrà un ulteriore incontro informativo sull’imminente avvio della rettifica-verifica della posizione assicurativa (R.V.P.A.) per i dipendenti CNR.
All’incontro parteciperà un Responsabile della sede nazionale del Patronato ITAL-UIL.
Nel corso dell’incontro, in particolare, saranno esposte:
− modalità di consultazione ed estrapolazione dei dati personali;
− modalità di rettifica delle posizioni assicurative risultanti non corrette;
− ultime notizie sull’avvio e le relative modalità di invio delle lettere ai lavoratori interessati.

Comunicati You Tube
Come riportato nel nostro comunicato del 7 gennaio u.s. si comunica che è possibile vedere su YOUTUBE al seguente link http://youtu.be/yM2Ra9n2xkg l’illustrazione degli argomenti riportati nei 3 comunicati UIL-RUA del 7-8-9 gennaio u.s.

UIL RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news