15.1 C
Rome
domenica 20 Giugno 2021

CNR: Ricorso conversione rapporto da T.D. a T.I.

CNR SEDEFacciamo seguito al nostro comunicato del 1 aprile 2015 riguardante la raccolta della documentazione individuale del Personale con contratto a tempo determinato ai fini della verifica dei requisiti per proporre ricorso al giudice del lavoro per chiedere la conversione del rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato, alla luce delle note Sentenze della Corte di Giustizia Europea e del Tribunale di Napoli.

Il nostro legale di fiducia ha completato l’istruttoria della documentazione sinora presentata dal personale a T.D. iscritto alla UIL-RUA con sede di servizio nel Comune di Roma (successivamente avverrà per i lavoratori delle altri sedi) ed ha verificato che, ad eccezione di un dipendente, tutti gli altri risultano in possesso dei requisiti delle varie casistiche richiamate dall’Art. 21 del D.Lgs. 81/2015 che dal 25-6-2015 ha sostituito l’abrogato Art.5 del D.Lgs. 368/01.
Pertanto i dipendenti di Roma iscritti alla UIL-RUA interessati al ricorso, per il quale si richiede un contributo individuale di 110 euro, dovranno sottoscrivere il relativo mandato integrando obbligatoriamente la documentazione già consegnata con eventuali ulteriori nuove proroghe nel frattempo intervenute.
Tale mandato potrà essere sottoscritto entro e non oltre il 19 NOVEMBRE p.v. presso la saletta UIL-RUA della Sede Centrale (06 4993 3005) a partire dal termine della specifica

ASSEMBLEA UIL-RUA T.D.
12 OTTOBRE 2015
ORE 11,30 AULA GIACOMELLO
CNR SEDE CENTRALE

che approfondirà ulteriormente l’intera problematica con la partecipazione del nostro legale di fiducia che ha effettuato l’istruttoria della documentazione presentata.
Qualora vi fosse altro personale, iscritto UIL-RUA, interessato alla proposizione del ricorso, deve necessariamente consegnare entro il 30 OTTOBRE p.v. alla scrivente O.S. la documentazione indicata nel nostro comunicato esplicativo del 1-4-2015, che per memoria di seguito riportiamo:
a) copia dei contratti e delle proroghe o rinnovi posseduti nel tempo;
b) buste paga: iniziale, due intermedie, ultima;
c) scheda allegata debitamente compilata.
Ciò al fine di consentire l’esame preliminare della suddetta documentazione individuale da parte del nostro legale per la verifica della proponibilità del ricorso stesso.

UIL RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news